Dizionari del cinema
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
marted 20 novembre 2018

Alessio Boni

Un'ottima giovent

52 anni, 4 Luglio 1966 (Cancro), Bergamo (Italia)
occhiello
Ti perdono solo perch sei bello!
dal film La meglio giovent (2003) Alessio Boni Matteo Carati
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Alessio Boni
Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attore per il film La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi

Nastri d'Argento 2018
Nomination miglior attore per il film Respiri di Alfredo Fiorillo

Nastri d'Argento 2004
Premio miglior attore per il film La meglio giovent di Marco Tullio Giordana

Nastri d'Argento 2004
Nomination miglior attore per il film La meglio giovent di Marco Tullio Giordana



Arriva in sala il nuovo film di Stefano Incerti, cronaca di un amore sotto la dittatura militare di Jorge Videla.

Complici del silenzio: cronaca di una dittatura

marted 7 aprile 2009 - Marzia Gandolfi cinemanews

Complici del silenzio: cronaca di una dittatura Buenos Aires, 1978. Maurizio Gallo un giornalista sportivo inviato in Argentina in occasione del Mondiale di calcio. Partito dallItalia col cuore infranto, incontrer Ana, ex moglie di un amico e membro clandestino di una formazione guerrigliera, che si oppone al regime militare di Videla. Invaghitosi della donna, e per questo sospettato di propaganda rivoluzionaria, finir per condividerne il destino, patendo detenzione e tortura. Cosa rende diverso Complici del silenzio da tutte le altre opere che negli anni recenti hanno descritto i soprusi e le torture della dittatura argentina? Forse niente. Abbiamo gi sofferto con i film di Bechis (Garage Olimpo e Figli) o con le sconvolgenti immagini della Notte delle matite spezzate. Sembra per che il cinema argentino e quello italiano abbiano ancora bisogno di fare i conti con il proprio passato drammatico e criminale. Attraverso una storia damore e una suspense intensa e persecutoria, Stefano Incerti, torna sulle violenze impietose degli aguzzini e sullinvasivit ottusa del potere, per denunciare una volta di pi una delle pagine pi nere del nostro vissuto. A Roma per presentare il loro film, Stefano Incerti e Alessio Boni ci raccontano unaltra esperienza di prevaricazione e libert negata.

Una biografia che sottolinea gli aspetti melodrammatici dell'esistenza di Puccini.

Puccini: la vita, la musica, l'universo femminile

gioved 26 febbraio 2009 - Alessandra Giannelli cinemanews

Puccini: la vita, la musica, l'universo femminile Rai Uno, nei giorni 1 e 2 marzo, trasmetter la fiction dedicata alla vita e alle opere del musicista lucchese Giacomo Puccini, con la co-produzione Rai fiction e Compagnia Leone Cinematografica, prodotta da Francesco e Federico Scardamaglia, sceneggiata da Francesco Scardamaglia, Nicola Lusuardi e Fabio Campus, per la regia di Giorgio Capitani. Ad interpretare Puccini, l'attore Alessio Boni. Il progetto televisivo nasce dalla volont della Rai di celebrare il genio artistico del musicista, ma si iscrive anche in un disegno editoriale pi ampio, che quello di raccontare le personalit italiane che appartengono alla storia pi o meno recente e, facendo questo, di rapportare il senso dell'identit nazionale, ma anche di annodare i fili della memoria storica del nostro Paese. Quindi, un progetto fortemente nazionale che trova, nel servizio pubblico, una forte ragione di essere, ma anche un progetto internazionale perch Puccini, insieme a Verdi, il grande maestro del melodramma italiano, un genere molto amato all'estero e che un forte elemento di riconoscibilit culturale dell'Italia.

Dopo il successo al Roma Fiction Fest, il film di Robert Dornhelm andr in onda nel prossimo autunno su Rai Uno.

Guerra e pace, la fiction diventa kolossal

luned 9 luglio 2007 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Guerra e pace, la fiction diventa kolossal Il capolavoro di Lev Tolstoj, "Guerra e pace", stato tramutato in una fiction per Rai Uno che andr in onda il prossimo autunno in quattro puntate. Presentata in occasione del Roma Fiction Fest, la miniserie tv diretta da Robert Dornhelm nasce grazie a una co-produzione europea che vede lavorare fianco a fianco Spagna, Austria, Germania, Francia, Polonia e Russia, che per la prima volta si unita all'Italia in un progetto televisivo. Guerra e pace meritava di essere presentato in una sede eccezionale come questa" ha dichiarato Ettore Bernabei, presidente della Lux Vide. "Si tratta di un prodotto europeo, della vera Europa, come avrebbe voluto Tolstoj". Ovviamente per un progetto tanto ambizioso occorreva una lunga gestazione. "Tutto ha avuto inizio tre anni fa a Cannes" ha raccontato il direttore di Rai Fiction Agostino Sacc. "Avevamo in mente di fare una grande produzione europea e io ho proposto il titolo. Eravamo tutti molti spaventati all'inizio, perch c'era il rischio che la lingua televisiva mettesse in ombra quella del romanzo, ma siamo riusciti nell'impresa e ne siamo fieri. Per noi si trattava di una sfida consapevole: volevamo vedere fino a che punto eravamo arrivati con la produzione televisiva e fino a dove potevamo spingerci. Ora sappiamo che l'Italia pronta per affrontare grandi co-produzioni internazionali".

Respiri

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,75)
Un film di Alfredo Fiorillo. Con Alessio Boni, Pino Calabrese, Lidiya Liberman, Milena Vukotic, Eva Grimaldi.
continua»

Genere Thriller, - Italia 2018. Uscita 07/06/2018.

Agadah

* * * - -
(mymonetro: 3,20)
Un film di Alberto Rondalli. Con Nahuel Prez Biscayart, Pilar Lpez de Ayala, Jordi Moll, Caterina Murino, Alessandro Haber.
continua»

Genere Avventura, - Italia 2017. Uscita 16/11/2017.

La ragazza nella nebbia

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,54)
Un film di Donato Carrisi. Con Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon.
continua»

Genere Thriller, - Italia, Francia, Germania 2017. Uscita 26/10/2017.

In un posto bellissimo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,59)
Un film di Giorgia Cecere. Con Isabella Ragonese, Alessio Boni, Piera Degli Esposti, Paolo Sassanelli, Michele Griffo.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2015. Uscita 27/08/2015.

Maldamore

* 1/2 - - -
(mymonetro: 1,97)
Un film di Angelo Longoni. Con Ambra Angiolini, Luisa Ranieri, Alessio Boni, Luca Zingaretti, Eugenio Franceschini.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 13/03/2014.
Filmografia di Alessio Boni »

luned 12 novembre 2018 - Dopo l'anteprima al Toronto Film Festival e la buona accoglienza a Londra, il film di Laura Luchetti conquista anche i Festival di Montpellier e Villerupt.

Fiore gemello, ancora successi internazionali

a cura della redazione cinemanews

Fiore gemello, ancora successi internazionali Fiore GemellodiLaura Luchetticontinua a collezionare successi a livello internazionale, riuscendo a sorprendere e ad entusiasmare il pubblico di tutto il mondo.Dopo l'anteprima mondiale alToronto Film Festival, dove stato l'unico film italiano premiato con la Menzione della criticaFipresci, il debutto europeo alLondon Film Festivale la prima italiana in concorso adAlice nella citt, sezione parallela del Cinema di Roma, la delicata e intima pellicola diLaura Luchetticontinua il suo viaggio nei pi importanti festival a livello internazionale. "Fiore Gemello"arriva anche in Francia dove trova anche qui un'altra calorosa accoglienza. Infatti dopo aver vinto ilFestival Cinemed di Montpellierguadagnandosi l'ambito premioL'Antigone D'Oro, il film vince ilPremio della Giuria GiovanialFestival del Cinema Italiano a Villerupt. Fiore Gemello in questi giorni in Svezia alFestival di Stoccolma, sar poi in concorso a fine novembre alFestival de Cine Italiano de Madride all'interno dello stesso Festival sar presentato, come evento speciale, anche il cortometraggio in stop motion "Sugarlove" sempre scritto e diretto daLaura Luchetti, che ha avuto il suo debutto a Venezia alla Settimana Internazionale della Critica 2018. A dicembre Fiore Gemello torner nuovamente in Francia, a Parigi, in occasione del festival di cinema italiano"De Rome Paris". Fiore GemellodiLaura Luchetti un lungometraggio delicato e molto intenso. Tratta la storia d'amore tra due adolescenti Anna e Basim. Anna la figlia di un trafficante di migranti, mentre Basim un immigrato clandestino proveniente dall'Africa. Nonostante provengano da due mondi diversi e non parlino la stessa lingua, i due condividono la stessa voglia di fuga dal loro passato. I due iniziano cos insieme un viaggio attraverso i paesaggi della Sardegna che li porter a guardare al futuro, grazie al loro amore e ad abbandonare il loro diverso, ma in entrambi i casi rovinoso passato.

Laura Luchettiha girato negli anni cortometraggi premiati in vari Festival Internazionali, video musicali, e pubblicit. Ha scritto e diretto due episodi del film coraleFeisbume due opere teatrali legate al mondo della musica classica ("Il Giardino del Maestro"con Alessio Boni e l'adattamento di"Histoire du Soldat"con Andrea Bosca). Ha diretto e prodotto un documentario per Channel Four e Miramax sul regista inglese Anthony Minghella. Nel 2014 negli Stati Uniti ha fatto parte del progetto Consenses Art International Exhbition con la sua prima Video Installazione"Searching". Il suo primo lungometraggioFebbre da Fieno stato selezionato e premiato in importanti Festival internazionali.

Ha appena terminato il suo primo progetto in animazione"Bagni",che entrato nellaCinquina dei Nastri D'Argento 2016ed stato selezionato in concorso in numerosi festival internazionali ricevendo numerosi premi.Fiore Gemelloil suo secondo lungometraggio, gi selezionato all'Atelier del Festival di Cannesnel 2015 e alSundance Screenwriters Lab 2015, ora in presentazione nei pi importanti festival internazionale

   

luned 15 ottobre 2018 - Nella scelta del Cinema di Sky, l'esordio alla regia del maestro del thriller italiano Donato Carrisi.

La ragazza nella nebbia, dal romanzo al film: un risultato pi che convincente

Alessandro Buttitta cinemanews

La ragazza nella nebbia, dal romanzo al film: un risultato pi che convincente Quando si parla di thriller in Italia impossibile non far riferimento a Donato Carrisi. Scrittore molto noto ai fan del genere, autore di bestseller come "Il suggeritore" e "Il tribunale delle anime", ha debuttato al cinema come regista dirigendo La ragazza nella nebbia, film strettamente legato a un suo omonimo romanzo, dato alle stampe nel 2015 per i tipi di Longanesi. L'esordio dietro la macchina da presa stato assai convincente, come possono confermare gli abbonati di Sky Cinema a partire dal 15 ottobre. L'investigatore Vogel, noto per il circo mediatico che riesce a creare intorno ai suoi casi, convinto che la gente non cerchi giustizia. A suo avviso, le persone, quando sono chiamate a piangere le pi efferate tragedie, vogliono solo un mostro contro il quale accanirsi. Con questo spirito l'uomo arriva ad Avechot, una cittadina sperduta in mezzo alle Alpi, funestata dalla scomparsa di una ragazzina di sedici anni di nome Anna Lou. I sospetti sono tutti rivolti verso Loris Martini, un ambiguo e affascinante insegnante delle scuole superiori.

Il paesino, oramai sotto i riflettori delle televisioni, si interroga su quanto accaduto in un clima che sembra sospeso tanto carico di tensioni. Nel corso delle indagini, condotte senza troppi scrupoli da Vogel, emergono inoltre diverse figure degne di considerazione: l'avvocato Giorgio Levi, il dottor Flores, gli agenti Borghi e Maier. Attraverso riflessioni che indicano il male come motore di ogni azione, si guida lo spettatore in un'indagine sui labirinti morali dell'uomo.

La prima prova da regista di Carrisi solida, ben strutturata. Tuttavia, se La ragazza nella nebbia un thriller assai valido, molto lo si deve alla bravura degli interpreti, a partire da Toni Servillo (Il Divo, La grande bellezza, Loro), Jean Reno (Leon, Il Codice da Vinci, L'immortale) e Alessio Boni (La meglio giovent, La bestia nel cuore, Caravaggio). I tre protagonisti sono affiancati da un cast di buonissimo livello, capitanato da Lorenzo Richelmy (Marco Polo) e Antonio Gerardi (Romanzo Criminale, 1992, 1993).

mercoled 10 ottobre 2018 - Un thriller psicologico che ruota intorno a segreti, bugie, paure. In Concorso ad Alice nella Citt e prossimamente al cinema.

Tutte le mie notti, il teaser trailer del film [HD]

a cura della redazione cinemanews

Tutte le mie notti, il teaser trailer del film [HD] In una notte d'autunno, nelle strade deserte di una cittadina di mare, Veronica e Sara si incontrano e le loro vite cambiano inaspettatamente prospettiva. Tutte le mie notti un thriller psicologico che ruota intorno a segreti, bugie, paure e che ci porter a conoscere le verit pi nascoste delle due donne.

Diretto da Manfredi Lucibello, Tutte le mie notti sar presentato in Concorso nella sezione Panorama Italia ad Alice nella Citt e uscir prossimamente al cinema. La produzione di Carlo Macchitella e dei Manetti bros. per Madeleine e Mompracem con Rai Cinema. Nel cast, tra gli altri, troviamo Barbora Bobulova, Benedetta Porcaroli e Alessio Boni.

Altre news e collegamenti a Alessio Boni »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità