Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
sabato 19 gennaio 2019

Gianfelice Imparato

Uomo di teatro

62 anni, 9 Agosto 1956 (Leone), Castellammare di Stabia (Italia)
occhiello
Lo terrò presente
dal film Gomorra (2008) Gianfelice Imparato è Don Ciro
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gianfelice Imparato

Gianfelice Imparato e Peppe Servillo presentano Into Paradiso.

Un'opera garbata che racconta la nostra società

venerdì 21 gennaio 2011 - Fiorella Taddeo cinemanews

Un'opera garbata che racconta la nostra società Nella finzione, uno è un timido ricercatore precario disoccupato, l’altro un imprenditore politicante senza molti scrupoli. Nella realtà, il primo alterna il teatro al cinema, il secondo la musica al teatro e ormai anche al cinema. Gianfelice Imparato e Peppe Servillo sono i protagonisti di Into Paradiso, commedia dai toni dolceamari sul delicato tema dell’immigrazione, girata a Napoli dalla regista milanese Paola Randi, al suo debutto sul grande schermo.

La storia di Alfonso e Gayan
Ed è un debutto al cinema anche per il duo artistico composto da Imparato e Servillo che, per la prima volta, si fronteggiano in un film. Con risultati senza dubbio interessanti. Imparato è Alfonso D’Onofrio, un anti eroe, suo malgrado, nella surreale ma realistica situazione raccontata dalla Randi nel film. “Alfonso è un ricercatore precario che perde definitivamente il posto di lavoro” racconta l’attore di Gomorra “Disperato chiederà una raccomandazione ad un vecchio amico d’infanzia, interpretato da Peppe, diventato un noto politico locale. Costui gli commissionerà, in cambio, un favore a dir poco impegnativo. E dopo una serie di eventi finiranno entrambi sul tetto di un malmesso palazzo del Cavone, quartiere napoletano dove da anni risiede la numerosa comunità singalese”.

Fotografia di una Napoli dalle mille contraddizioni
La Randi fotografa, così, una Napoli multietnica e accogliente, ma allo stesso tempo succube di malaffare e malavita. “È stata un’esperienza molto bella” spiega Servillo che alla carriera di cantante come voce degli Avion travel, sembra voler sempre più unire quella di attore. “Non voglio prendere il posto di mio fratello Toni” scherza “Anzi dalla sua esperienza c’è tutto da guadagnare. E a breve ritornerò a lavorare proprio con lui a teatro”. E su Into Paradiso dice ancora che “è stato interessante girare una storia come questa usando i toni della commedia, che continua ad essere il genere tipico della nostra tradizione. Ci sono intrecci curiosi e personaggi forti che non lasceranno indifferenti lo spettatore”. Ne è convinto lo stesso Imparato che sottolinea come il film sia un’opera “molto garbata che con profondità racconta storie dell’anima e della nostra società”.

Un cast eterogeneo ma affiatato
La forza della pellicola? Secondo l’attore sta nella capacità di parlare di Napoli “senza oleografia e senza immagini da cartolina” ed in questo fondamentale è stato l’occhio “esterno” della milanese Randi. Infine i giorni della lavorazione. “C’è stato molto affiatamento con Peppe - afferma Gianfelice Imparato - e lo stesso set è stata un’esperienza di integrazione, con una regista milanese, attori campani e singalesi. E tutto è andato nel migliore dei modi”.

   

Tito e gli alieni

* * * - -
(mymonetro: 3,05)
Un film di Paola Randi. Con Valerio Mastandrea, Clémence Poésy, Luca Esposito (II), Chiara Stella Riccio, Miguel Herrera.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2017. Uscita 07/06/2018.

7 Giorni

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,50)
Un film di Rolando Colla. Con Bruno Todeschini, Alessia Barela, Gianfelice Imparato, Aurora Quattrocchi, Marc Barbé.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Svizzera 2016. Uscita 24/08/2017.

Vieni a vivere a Napoli

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,92)
Un film di Guido Lombardi (III), Francesco Prisco, Edoardo De Angelis. Con Miriam Candurro, Antonio Casagrande, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Giovanni Esposito.
continua»

Genere Film a episodi, - Italia 2017. Uscita 23/03/2017.

Banana

* * * - -
(mymonetro: 3,26)
Un film di Andrea Jublin. Con Marco Todisco, Beatrice Modica, Ascanio Balbo, Anna Bonaiuto, Giorgio Colangeli.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2015. Uscita 15/01/2015.

Buoni a nulla

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,81)
Un film di Gianni Di Gregorio. Con Gianni Di Gregorio, Marco Marzocca, Valentina Lodovini, Daniela Giordano, Gianfelice Imparato.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2014. Uscita 23/10/2014.
Filmografia di Gianfelice Imparato »

mercoledì 2 gennaio 2019 - Tra Napoli e il Nevada, Valerio Mastandrea è un professore all'ascolto del rumore dello spazio. In prima visione su TIMVISION.

Tito e gli alieni, un film tenero sul valore della comprensione

Alessandro Buttitta cinemanews

Tito e gli alieni, un film tenero sul valore della comprensione Il Nevada e Napoli sono più vicini di quanto si pensi. A legare questi due luoghi, che si trasfigurano in luoghi dell'animo in cui perdersi e ritrovarsi, è Tito e gli alieni, da oggi disponibile in prima visione nel catalogo di TIMVISION. In questo film delizioso, diretto con tenerezza da Paola Randi e interpretato con altrettanta delicatezza da Valerio Mastandrea, si restituisce l'autenticità dei sentimenti e dell'ascolto in un mondo che va sempre troppo veloce. Da quando la moglie è morta, il non meglio specificato Professore ha deciso di lasciare il mondo civilizzato per andare nel deserto del Nevada in prossimità dell'Area 51, da molti considerata la casa terrestre degli alieni. Passa il suo tempo ad ascoltare il rumore dello Spazio alla ricerca della voce della donna che ha sempre amato. Uomo schivo e riservato, dialoga soltanto con Stella, una strampalata wedding planner che sfrutta come può le leggende del posto.

La vita del professore viene sconvolta dalla notizia di un altro lutto. Il fratello sta morendo e gli affida i suoi due figli. La più grande, la sedicenne Anita, è entusiasta di arrivare negli Stati Uniti per conoscere la cultura americana e Lady Gaga. Il più piccolo, Tito, ha sette anni, la battuta sempre pronta e molta curiosità in corpo. Tuttavia, quando si ritrovano in mezzo al nulla, per giunta con uno zio che sembra avere qualche rotella fuori posto, dovranno rivedere le loro aspettative.

L'arrivo dei nipoti ha delle ripercussioni nella vita placida del professore. Per lui, abituato al silenzio, si tratta di una rivoluzione copernicana. Tra bizzarri modi di connettersi ai morti e incredibili sistemi per comunicare con gli extraterrestri, la nuova famiglia impara però a comprendere il valore e il significato di quella che noi chiamiamo inconsapevolmente vita.

Il film, presentato tra gli applausi al Torino Film Festival, scivola via lieve con trovate originali e un'inedita chiave di lettura delle nostre esistenze. È inoltre valorizzata dalle atmosfere sospese e dalle ottime interpretazioni degli attori. Se Valerio Mastandrea si conferma uno degli artisti più validi del panorama italiano, una grande rivelazione sono i giovanissimi Luca Esposito e Chiara Stella Riccio. Completano il cast Gianfelice Imparato, volto caro ai migliori registi del cinema nostrano, e Clémence Poésy, attrice francese che ha avuto ruoli significativi in Harry Potter e il calice di fuoco e In Bruges.

Altre news e collegamenti a Gianfelice Imparato »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità