Dizionari del cinema
Quotidiani (1)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
luned 19 novembre 2018

Helen Mirren

Dio salvi Helen Mirren!

Nome: Elena Lydia Mironoff
Altri nomi: Dame Helen Mirren
73 anni, 26 Luglio 1945 (Leone), Londra (Gran Bretagna)
occhiello
Ti prego non fare gli occhi lucidi da cucciolo di giornalista, mi d la nausea!
dal film State of Play (2009) Helen Mirren Cameron Lynne
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Helen Mirren
Golden Globes 2018
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film Ella & John - The Leisure Seeker di Paolo Virz

Razzie Awards 2017
Nomination peggior attrice non protagonista per il film Collateral Beauty di David Frankel

Golden Globes 2016
Nomination miglior attrice non protagonista per il film L'ultima parola - La vera storia di Dalton Trumbo di Jay Roach

Golden Globes 2015
Nomination miglior attrice in un film brillante per il film Amore, Cucina e Curry di Lasse Hallstrm

Golden Globes 2014
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Phil Spector di David Mamet

Golden Globes 2013
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film Hitchcock di Sacha Gervasi

BAFTA 2013
Nomination miglior attrice per il film Hitchcock di Sacha Gervasi

Golden Globes 2010
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film The Last Station di Michael Hoffman

Premio Oscar 2010
Nomination miglior attrice per il film The Last Station di Michael Hoffman

Roma Film Festival 2009
Premio miglior attrice per il film The Last Station di Michael Hoffman

Golden Globes 2007
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Elizabeth I di Tom Hooper

Emmy Awards 2007
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Prime Suspect - The Final Act di Philip Martin

Golden Globes 2007
Nomination miglior attrice in un film drammatico per il film The Queen - La regina di Stephen Frears

Golden Globes 2007
Premio miglior attrice in un film drammatico per il film The Queen - La regina di Stephen Frears

Premio Oscar 2007
Nomination miglior attrice per il film The Queen - La regina di Stephen Frears

Premio Oscar 2007
Premio miglior attrice per il film The Queen - La regina di Stephen Frears

Roma Fiction Fest 2007
Premio miglior attrice miniserie per il film Prime Suspect - The Final Act di Philip Martin

Golden Globes 2007
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Elizabeth I di Tom Hooper

Golden Globes 2007
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Prime Suspect - The Final Act di Philip Martin

Emmy Awards 2007
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Prime Suspect - The Final Act di Philip Martin

Emmy Awards 2006
Premio miglior attrice miniserie o film tv per il film Elizabeth I di Tom Hooper

Emmy Awards 2006
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Elizabeth I di Tom Hooper

Festival di Venezia 2006
Premio coppa volpi migliore interpretazione femminile per il film The Queen - La regina di Stephen Frears

Golden Globes 2004
Nomination miglior attrice per il film Calendar Girls di Nigel Cole

Golden Globes 2004
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film The Roman Spring of Mrs. Stone di Robert Allan Ackermann

Golden Globes 2003
Nomination miglior attrice miniserie o film tv per il film Il venditore dell'anno di Steven Schachter

Golden Globes 2002
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Gosford Park di Robert Altman

Premio Oscar 2001
Nomination miglior attrice non protagonista per il film Gosford Park di Robert Altman

Festival di Cannes 1995
Premio miglior attrice per il film La pazzia di re Giorgio di Nicholas Hytner

Premio Oscar 1994
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La pazzia di re Giorgio di Nicholas Hytner

Festival di Cannes 1984
Premio miglior attrice per il film Cal di Pat O''Connor



Hathaway, Hudson, Leo, Mirren, Winslet: cinque donne e i loro film culto.

5x1: Donne, pianeti dispersi

gioved 19 febbraio 2009 - Stefano Cocci cinemanews

5x1: Donne, pianeti dispersi C' quella che l'Oscar l'ha vinto ed ora ne raccoglie i frutti; chi l'ha sfiorato e continua ad impegnarsi in ruoli difficili; chi ha sempre fatto a pugni con l'impegno preferendo la commedia disincantata e chi, invece, vive in bilico tra i due mondi. Infine, c' anche l'outsider, la protagonista che non ti aspetti. Sono cinque donne ma, soprattutto, sono le cinque attrice che animano la settimana della sala cinematografica: Helen Mirren, Kate Winslet, Kate Hudson, Anne Hathaway e Melissa Leo sbarcano in Italia o, almeno, nei cinema del Bel Paese, promettendo una settimana importante. La prima, Helen Mirren si cimenta nel genere fantasy. In effetti il suo in Inkheart La Leggenda di Cuore d'Inchiostro pu essere considerato un ritorno alle origini: si rivel in Excalibur di John Boorman, ovvero la saga di Re Art e dei cavalieri della Tavola Rotonda; non sar Il Signore degli Anelli ma le stigmate del genere ci sono tutte. Kate Winslet, dopo aver messo a segno una eccellente interpretazione con Revolutionary Road, torna a stupire nell'intenso The Reader, diretta da un grande narratore di personaggi femminili, lo Stephen Daldry di The Hours. Hudson e Hathaway si sfidano in Bride Wars, commedia a stelle e strisce sull'ormai consunto tema del matrimonio. Riusciranno a non far rimpiangere Julia Roberts? Infine, arriva anche Frozen river, il film che ha rivelato Melissa Leo tra le interpreti pi importanti della stagione. tra le candidate quale miglior attrice protagonista agli Oscar 2009.

In occasione del Premio alla Carriera l'attrice si confessata. Il suo sogno pi grande? Passare il resto dei suoi giorni nel Salento.

Helen Mirren: una regina a Roma

marted 8 luglio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi cinemanews

Helen Mirren: una regina a Roma Per la televisione ha indossato gli abiti sontuosi di Elisabetta I, regina d'Inghilterra e d'Irlanda, un ruolo che le valso il Golden Globe e l'Emmy. L'anno successivo si confrontata con un'altra reale britannica, offrendo una personalissima e quanto mai privata immagine di Elisabetta II nel film The Queen. Durante la sua carriera ricca di riconoscimenti ( una delle poche attrici ad aver ottenuto l'Oscar, il Golden Globe, il BAFTA e il SAG Award ), Helen Mirren si saputa dividere tra teatro, tv e cinema, regalando delle grandissime interpretazioni. Giunta a Roma per ritirare il Premio alla Carriera conferitole dal Roma Fiction Fest la Regina si spogliata dei suoi ruoli rivelando che il suo sogno di sedersi in un campo in Puglia, dove insieme al marito, il regista Taylor Hackford, ha acquistato un masseria da restaurare. " uno dei miei desideri pi grandi perch a causa del lavoro di entrambi siamo sempre altrove e sogno il momento in cui mi potr fermare e godere della vita". Nel frattempo ha appena finito di girare un film diretto da Hackford, (con il quale non lavorava da Il sole a mezzanotte, galeotto del loro amore), intitolato Love Ranch e ambientato in Nevada negli anni '70, dove interpreta la proprietaria di un bordello.

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,56)
Un film di Lasse Hallstrm, Joe Johnston. Con Keira Knightley, Mackenzie Foy, Misty Copeland, Helen Mirren, Morgan Freeman.
continua»

Genere Avventura, - USA 2018. Uscita 31/10/2018.

La vedova Winchester

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,58)
Un film di Peter Spierig, Michael Spierig. Con Helen Mirren, Sarah Snook, Jason Clarke, Angus Sampson, Finn Scicluna-O'Prey.
continua»

Genere Biografico, - Australia, USA 2018. Uscita 22/02/2018.

Ella & John - The Leisure Seeker

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,71)
Un film di Paolo Virz. Con Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney, Dana Ivey.
continua»

Genere Drammatico, - Italia, Francia 2017. Uscita 18/01/2018.

Istintobrass

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,50)
Un film di Massimiliano Zanin. Con Tinto Brass, Helen Mirren, Ken Adam, Franco Nero, Gigi Proietti.
continua»

Genere Documentario, - Italia 2013. Uscita 26/06/2017.

Fast & Furious 8

* * - - -
(mymonetro: 2,38)
Un film di F. Gary Gray. Con Vin Diesel, Dwayne Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson.
continua»

Genere Azione, - USA, Giappone, Francia, Canada, Samoa 2017. Uscita 13/04/2017.
Filmografia di Helen Mirren »

gioved 8 novembre 2018 - Un'opera che attinge a ben tre arti diverse: la danza, la musica e la scrittura. Al cinema.

Lo Schiaccianoci e i quattro regni, una bellissima illusione

Alice De Luca, vincitrice del Premio Scrivere di Cinema cinemanews

Lo Schiaccianoci e i quattro regni, una bellissima illusione Lasse Hallstrm un regista svedese che fa i primi passi nella cinematografia americana con La mia vita a quattro zampe (1985), Le regole della casa del sidro, (1999) ed arrivato al grande pubblico con successi come Chocolat (2000) o Hachiko (2009); In aggiunta ha lavorato in diverse occasioni per gli Abba e nel 1985 per i Queen. Come lui anche Spike Lee, John Landis, Spike Jonze e Martin Scorsese si sono cimentati nell'arte del videoclip che non vede la musica a disposizione delle immagini ma bens il contrario.
Quest'esperienza influenza la sensibilit artistica a tal punto da implicare nell'autore il bisogno di un equilibrio, di un bilanciamento costante che conferisca eguale importanza ad ogni componente cinematografica, dinamica analoga all'orchestra dove ogni strumento necessario.
Grazie alla formazione del regista Lo schiaccianoci e i quattro regni un'operazione collettiva, sia al livello profilmico che filmico: tanto che sia Clara che la sua interprete Mackenzie Foy, non vengono oscurate dai grandi personaggi/attori come Helen Mirren, Morgan Freeman e Keira Knightley i quali, affiancano l'emergente Jayden Fowora-Knight nel ruolo di Phillip, "the nutcracker" ed adiuvano il viaggio dell'"eroina" per i regni dei fiocchi di neve, dei fiori, dei dolci e dei divertimenti, dimensioni allegoriche che le permetteranno di superare il trauma della morte della madre. Per l'adattamento di un'opera che attinge a ben tre arti diverse: la danza, la musica e la scrittura, si rivela necessaria, proprio come in un'orchestra, una forte collaborazione tra l'ambito artistico e tecnico che vengono uniti dall'intento di modernizzazione.
Il film ha una connotazione visiva spettacolaristica poich, mentre nelle storie si ripresentano periodicamente gli stessi topoi, le immagini continuano a stupire. Cos Hallstrm, in quanto guida, lascia condurre i "musicisti" al primo violino: il co-regista, Joe Johnston che, intervenuto per completare le riprese, aggiunge dinamicit e azione al film con la SGI. Linus Sandgren che, con una fotografia sia tetra che appariscente, riesce ad avvicinare il pubblico alle vicende senza farlo spaventare dal mondo del fantastico.
Nella nuova produzione Disney, tutti i dipartimenti cooperano per ottenere una rilevante attualizzazione visiva che non scaturisce dall'originalit ma dalla resa e dalla rielaborazione del racconto di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, delle coreografie di Marius Petipa, assenti se non per l'eccezione del segmento omaggio a "Toccata e fuga in Re minore" di Fantasia (1940), e delle musiche di Cajkovskij che vengono affiancate dalle composizioni di James Newton Howard.
Lo schiaccianoci e i quattro regni per il suo carattere estetico attrazionale una testimonianza nostalgica che rievoca la magia del periodo dell'albore del cinema: quando le immagini in movimento per l'uomo erano una scoperta, quando venivano costruiti intere scenografie negli studi, quando si facevano i primi usi di luci artificiali, il cinema era giovane, senza parole ed era anche una bellissima illusione proprio come il nuovo film di Lasse Hallstrm.

   

Altre news e collegamenti a Helen Mirren »
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità