Tron - Legacy

Film 2010 | Fantascienza Film per tutti 127 min.

Regia di Joseph Kosinski. Un film Da vedere 2010 con Jeff Bridges, Garrett Hedlund, Olivia Wilde, Michael Sheen, Bruce Boxleitner. Cast completo Genere Fantascienza - USA, 2010, durata 127 minuti. Uscita cinema mercoledì 29 dicembre 2010 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,74 su 178 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Tron - Legacy tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Kevin Flynn ha vissuto per 25 anni nel mondo cibernetico e adesso è stato raggiunto dal figlio Sam, che lo stava cercando. I due si troveranno a vivere un'avventura pericolosa nel cyberspazio. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, In Italia al Box Office Tron - Legacy ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 6 milioni di euro e 2,5 milioni di euro nel primo weekend.

Tron - Legacy è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,74/5
MYMOVIES 3,25
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,17
CONSIGLIATO SÌ
Un viaggio straniante e suggestivo in grado di comunicare ciò che è inesprimibile a parole.
Recensione di Gabriele Niola
martedì 14 dicembre 2010
Recensione di Gabriele Niola
martedì 14 dicembre 2010

Nei quasi 30 anni che sono trascorsi dal primo Tron il mondo all'interno dei computer non è cambiato molto. Stesse voci orwelliane che parlano come da altoparlanti impartendo ordini ai programmi, stesso odio per i creativi, quasi stesse moto, stessi intercettatori e medesima passione per i videogiochi in stile Colosseo. Ad essere mutata è la leadership, non c'è più l'MCP ma C.L.U., il programma eletto e ribelle, l'angelo più vicino al Dio creativo Flynn, il quale incaricato di creare un mondo perfetto ha tradito e intrappolato il suo stesso creatore. Ora tocca al figlio di Kevin Flynn tentare di trovare e liberare il padre.
Il Tron del 1982 era un film Disney in tutti i sensi, prodotto divertente per famiglie tutto azione e fantasia. Aveva però anche la caratteristica inusuale di raccontare con rara precisione un mondo che nessuno raccontava, quello caro agli (allora pochi) appassionati di informatica. Sebbene filtrata da molte concessioni che la avvicinavano al fantasy, la storia di Tron metteva in scena piastre madri, sistemi I/O, programmi, codici, sistemi di controllo e via dicendo mantenendo inalterati i loro reali rapporti di forza. I programmi, simili ad umani che credono nei loro creatori come fossero divinità, interagivano con le componenti di un calcolatore seguendo le regole del vero mondo dell'informatica con una precisione tutta geek eguagliata solo dall'altro cult Wargames (oggi citato nella battuta: "L'unico modo di vincere è non giocare").
Questo sequel non batte il medesimo percorso e per questo sicuramente deluderà una parte del pubblico. Al tempo stesso però ne conquisterà sicuramente un'altra, perchè riesce ad andare più in là del primogenito. Tron: Legacy è un film in cui si ridefiniscono definitivamente i rapporti che umano e tecnologico intrattengono nelle narrazioni. Là dove la fantascienza solitamente sancisce la vittoria dello spirito sulla materia, cioè dell'umano sul tecnologico, Tron: Legacy si spinge fino a cercare lo spirituale nel digitale, una possibilità di rinascita tra il religioso e il mistico che ha origine nel cuore della tecnologia stessa.
Una simile fusione arriva finalmente a rappresentare al cinema i mutamenti nel modo in cui la società ha cominciato a vivere la tecnologia nell'ultimo decennio: non più una dimensione a sè, lontana e contrapposta a quella umanistica, ma un universo di possibilità in grado di comprenderla ed esaltarla. La nuova culla dell'animismo e dello spiritualismo è proprio là dove pensavamo non potesse esserci spazio per essa. Ora che è alla portata di tutti la tecnologia non è più un temuto nemico ma comprende in sè la minaccia e la soluzione, è sia bene che male.
Ma oltre ad un passo avanti nell'evoluzione del genere, Tron: Legacy è soprattutto un'opera di visione ed ascolto. Dopo una prima parte molto attenta alla sua missione di sequel, colma di riferimenti, citazioni e omaggi all'originale, il film comincia a deviare dal percorso della nostalgia aggiornata per perseguire quella che sembra la sua vera vocazione: creare un universo di immagini e suoni il cui senso e la cui potenza comunicativa vada al di là della storia raccontata.
È qualcosa che abbiamo già visto accadere, un regista proveniente dalla pubblicità (dunque più abile con le immagini che con le parole) che realizza un film di fantascienza appoggiandosi molto su un design fuori dal comune, su una fotografia e soprattutto suoni e musiche elettroniche in grado di evocare scenari distopici. I Daft Punk al pari dei designer sono infatti stati più che semplici consulenti. I primi, oltre al costante e bellissimo sottofondo musicale, hanno lavorato anche ai suoni del film mentre i secondi hanno pianificato gli immensi scenari digitali assieme al regista.
Il risultato è un'esperienza immersiva che fonde video stereoscopico e audio con un potere evocativo, straniante e suggestivo anche superiore a quello di Avatar. Senza il semplicismo manicheo e gli eccessi stereoscopici del film di Cameron (il 3D arriva solo ad un certo punto, quando si cambia mondo, come accade con il colore in Il mago di Oz) ma con un occhio più attento alla creazione di un ambiente degno della miglior distopia fantascientifica, il film dell'esordiente Joseph Kosinski è un lungo viaggio audiovisuale, magari dalla trama non proprio semplice da seguire (tra gli sceneggiatori ci sono anche alcuni appartenenti al team di Lost), ma in grado di assolvere in pieno alla funzione del cinema: comunicare audiovisivamente ciò che è inesprimibile a parole.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
Dopo 30 anni, un figlio riabbraccia il padre grazie al futuristico mondo dei videogame targato Disney’.
Recensione di Valentina Neri

Nel mezzo l’azzeccata musica dei Daft Punk, un cameo di Michael Sheen in versione macchietta francamente da dimenticare, e tante sequenze che sembrano uscite da un videogame. La pecca più grossa del film, infatti, sta nel trasmettere alla platea la sensazione di essere incollata ad un videogioco più che al grande schermo: nell’82 poteva bastare ma in un’epoca in cui i più giovani hanno rimpiazzato il joystick con l’I-phone si rischia e gli spettatori vogliano schiacciare il tasto pausa per dedicarsi ad attività più coinvolgenti.

I percorsi didattici

» Il film è ambientato in un mondo immaginario, La rete, creato con la realtà virtuale. Sai di cosa si tratta? Approfondisci l’argomento cercando di scoprire in che modo la realtà virtuale ha influenzato le scoperte tecnologiche e artistiche a seguire.
» La storia di Sam è il seguito di un film girato nel 1982 di cui suo padre Kevin era il protagonista. L’uomo scomparve improvvisamente mentre era all’apice della sua carriera avendo fondato una grossa compagnia di informatica. Un po’ come Bill Gates, proprietario di Microsoft, e Steve Jobs che possiede la Apple. Di sicuro conosci i prodotti creati da queste due importanti società: sapresti nominarne almeno due per ciascuna compagnia?
» All’inizio del film Sam si intrufola nel palazzo di una società, la Encom, e ruba un software per metterlo su internet gratuitamente. Visto che la Encom è di proprietà di Sam, secondo te si può ancora parlare di furto? E perché regala il software agli utenti invece di venderlo? Lo puoi raccontare?
» Sai spiegare cosa sia un software? E che differenza c’è con l’hardware di un computer?
» Ventotto anni prima Kevin è sparito lasciando Sam orfano: in che modo questo distacco ha fatto crescere Sam? Infondo è un giovane milionario senza problemi. Secondo te la scomparsa del padre lo ha aiutato a maturare oppure no. Ti piace come vive Sam?
» Nel primo episodio Kevin si alleava con Tron per sconfiggere il cattivo di turno. Anche stavolta la storia si ripete: padre e figlio devono arrivare al portare prima di Clu per tornare al mondo reale, ma Clu è molto forte ed è l’alter ego di Kevin. Avevi mai sentito prima la parola alter-ego? Sapresti spiegare cosa significhi? Se no fai una ricerca e cerca di capirne il significato.

Sei d'accordo con Valentina Neri?
TRON - LEGACY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 30 dicembre 2010
the man of steel

Mi sembra ridicolmente eccessivo il voto di Gabriele Niola, una votazione che quest'anno si sarebbe meritato più che altro Inception. TRON Legacy è indiscutibilmente un film godibile e nonostante la sua spettacolarità e potenza visiva, le coreografie stupende ed elaborate, gli effetti speciali e tutto il resto, riesce a sfuggire dall'essere marchiato come puro blockbuster [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 dicembre 2010
Storyteller

Quattro stelle e mezza sono davvero sproporzionate per questo film di sci-fi sopra la media, ma credo che tre stelle e mezza ci stiano tutte (arrotondando per difetto). L'estetica è brillante in più di un senso, la pseudo-dottrina filo/teosofica che fa da sfondo all'intera vicenda risulta omogeneamente riciclata da opere analoghe del passato, eppure anche incisiva nella sua concisione.

mercoledì 5 gennaio 2011
Marce84

Tron Legacy è un film che trasuda modernità in tutti i suoi 126 minuti: è moderno in quanto offre agli spettatori forse il più bel 3d mai visto, che esalta le originalissime ambientazioni cibernetiche e gli scontri tra i personaggi all’interno del mondo informatico, è moderno in quanto il mix tra suoni e immagini cattura lo spettatore in una sorta di estasi [...] Vai alla recensione »

sabato 15 gennaio 2011
Vincenzo Barbarulli

Un bambino, prima di coricarsi, ascolta incantato il padre parlare di avventure cibernetiche, di mitologici esseri elettronici. Ma il padre, Kevin Flynn, scompare misteriosamente, lasciando lo smarrito bambino erede della maggioranza societaria della Encom, potenza planetaria del mondo software. L'erede bambino, Sam Flynn, non accetterà mai lo stato di abbandono, rivoltandosi da grande verso [...] Vai alla recensione »

martedì 15 novembre 2011
gadoraid

Tron Legacy è essenzialmente un video clip. Un video clip che in qualche modo riesce ad amalgamare immagini e suoni perfettamente. Qui musica e immagini sono inscindibili. Il risultato è oggettivamente una gioia per gli occhi e per le orecchie e per il 3D, che finalmente funziona bene senza darti quell’impressione di vecchia cartolina strobostropica.

mercoledì 19 gennaio 2011
lamagicaV

Principalmente mi sono convinta ad andare a vedere questo film perchè la colonna sonora, firmata dai Daft Punk, mi ha rapita; l'ho trovata perfetta per un film e soprattutto per un film come quello che era presentato nel trailer. Fortunatamente ho avuto l'occasione di vedere il film in 2D e probabilmente in 3D farà un effetto diverso, tuttavia la trama rimarrà esattamente [...] Vai alla recensione »

domenica 9 gennaio 2011
caribe1999

Tron Legacy è un'esperienza da vivere con uno schermo grande in 3D e con l'audio surround, altrimenti è impossibile immergersi totalmente nel mondo tecnologico del film. E sarebbe un gran peccato perché dal punto di vista estetico è un film indimenticabile con tutta una serie di ambientazioni, di dettagli, di costumi che portano lo spettatore a vivere in [...] Vai alla recensione »

mercoledì 12 gennaio 2011
Sandro Roy

Volutamente poco impegnativo, quasi scontato nei dialoghi e dalla trama semplice, Il primo film dell'esordiente regista Joseph Kosinski ( solo 37 anni ) trae il suo punto di forza nell'impatto visivo che crea, messo anche in risalto con gli stacchi dal 2D del mondo reale al 3D in quello digitale, e uditivo; la colonna sonora dei Daft Punk è tra le migliori degli ultimi 10 anni nel suo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 settembre 2011
tecmec

Partendo senza pretese mi sono lasciato piacevolmente impressionare positivamente da questo blockbuster disney. Fedele all'originale, seppur ovviamente (dati i tempi) contorcendo il vero contenuto fantascientifico e piegandolo ad un'etica quasi blasfema e tutta contemporanea di idolatria del digitale senza però capirne le reali potenzialità, Tron-Legacy risulta un film anzitutto notevolmente spettacolare [...] Vai alla recensione »

giovedì 30 giugno 2011
DarkOmen98

Si ritorna nel suggestivo mondo di Tron con una scusa poco plausibile, ma non è certo questo ad interessarci. Quelllo che più ci interessa sono le tematiche (non da poco) trattate, e gli effetti speciali veramente impressionanti (viene ricreato il giovane Jeff Bridges a computer). Ancora una volta Tron è tecnologicamente avanzato, ma niente di più.

lunedì 30 maggio 2011
time_traveler

Tron Legacy, l'ultimo lungometraggio della Disney, è , in un certo qual senso, l'erede naturale di Avatar. Come la pellicola di Cameroon anche Tron è quasi totalmente realizzato con l'ausilio delle più moderne tecnologie d'animazione computerizzate, e ha come protagonista Sam, che nel tentativo di ritrovare il padre scomparso, viene smaterializzato e portato nella [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 gennaio 2011
Asdrubale

Assolutamente spettacolare e strabiliante dal punto di vista visivo, originale e ricca di spunti la trama, è uno di quei film che ha le carte in regola per essere un capolavoro. E invece tutto ciò che c'è di buono si perde nello sviluppo: l'atmosfera straniante si dissolve dopo una mezzoretta grazie a dialoghi piatti e personaggi secondari (a mio parere) male caratterizzati.

lunedì 10 ottobre 2011
Cenox

Sono passati ben 20 anni dal primo film di quella che ora si può chiamare serie, e la differenza la fanno sicuramente gli effetti grafici, inimmaginabili per l'epoca (che comunque si era dimostrato anni luce avanti!). Ci ritroviamo a raccontare la storia del figlio del geniale Flynn, che, ricco grazie alle scoperte dello scomparso padre, comunque non riesce proprio a vivere felice la sua [...] Vai alla recensione »

mercoledì 2 febbraio 2011
TaxiDriver

Diciamolo pure che Tron - Legacy é la classica americanata, ultrapompata dai media e dalla stampa mainstrem. Tanta pubblicità necessaria a creare una trepidante (asfissiante?) attesa, per una pellicola che non ha davvero niente di originale. E' la solita storia del genio buono vittima della sua stessa creazione, in questo caso un mondo virtuale, dove ovviamente i cattivi combattono [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 marzo 2011
Dano25

Joseph Kosinski, all'esordio con la regia, ci regala il secondo capitolo di un film che ha segnato la cinematografia computerizzata: TRON Legacy. Nel mondo una volta governato dall'MCP, Kevin Flynn è ormai diventato un Dio e, come tale, auspica la perfezzione nel suo mondo e per ottenerla, con l'aiuto di Tron, programma CLU, alterego cibernetico atto a creare la perfezione.

giovedì 3 febbraio 2011
Francesco Adami

Un film veramente eccezzionale dal livello tecnico, la disney continua a produrre dei prodotti veramente eccellenti da questo punto di vista. Grazie alla collaborazione della società Digital Domain di James Cameron e l'utilizzo del modulo stereoscopico Pace Fusion 3D, la tecnica stereoscopica è ad un livello avanzato e perfettamente definito.

giovedì 28 aprile 2011
kamaglione

Sam Flynn, figlio dell'ex direttore della ENCOM, scopre che suo padre Kevin è imprigionato nella rete. Entrato in quest'ultima grazie ad un laser creato dal padre, dovrà affrontare le minacce di CLU, un programma atto al perfezionamento del sistema. Aiutato da Kevin e da QUORRA, ultima ISO rimasta nella rete, dovrà trovare un modo di tornare al mondo [...] Vai alla recensione »

martedì 15 marzo 2011
Grindhouse

Torna sul grande schermo a 28 anni di distanza, Tron. Il film di Joseph Kosinski vede Kevin Flinn (Jeff Bridges) intrappolato nel mondo informatico che stava creando. Spetterà al figlio Sam (Garret Hedlund) ritrovare il padre e sconfiggere Clu, il programma creato dallo stesso Kevin. Kosinski dirige con maestria il sequel di uno dei film di fantascenza più belli di sempre accompagnato [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 dicembre 2015
Portiere Volante

Graficamente è da cinque stelle ed oltre. Tutti quei giochi di luci bianche e arancioni sono assolutamente spettacolari. La storia convince molto meno per il semplice fatto che il "creatore" avrebbe dovuto avere maggior controllo della situazione. Probabilmente, in maniera approssimativa, si voleva ricreare il rapporto Dio - Razza umana ed il concetto del libero arbitrio.

martedì 23 dicembre 2014
ultimoboyscout

Sequel di quel "Tron" che nel 1982, quando uscì, lasciò tutti a bocca aperta, almeno tra i giovani, visto che complessivamente fu un insuccesso, anche perchè più o meno contemporaneamente uscirono in sala due autentici capolavori del genere fantascientifico quali "E.T." e "Blade Runner". E che al regista Joseph Kosinski, non ancora quarantenne, [...] Vai alla recensione »

martedì 23 agosto 2016
cristianshady

Anche nelle scene più emozionanti o più movimentate, il film non si smuove dalla fascia centrale del presonno...quella dove non si sa bene se è meglio svegliarsi o rimanere assopiti. Come tutte le ultime maxi produzioni l'importante non è recitare, ma essere fisicamente pronti per le olimpiadi di Rio...e creare tutto con la computer grafica.

sabato 15 gennaio 2011
torres

la parte portante del film cioè la sceneggiatura non è ben curata e non da una svolta che poteva risultare decisiva per questo film. passando ai pregi però gli effetti speciali sono magnifici anche se il 3D non è sfruttato pienamente(poteva diventare ancora più spettacolare), il cast è abbastanza ben assortito, bellissima la colonna sonora e l'esordio [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 dicembre 2010
Alexpark

Sam Flynn non è ancora pronto per ereditare la Encom,potente e innovativa società acquisita nel 1982 da suo padre.Il ventisettenne,ormai perse le speranze nel ritrovare suo padre,Kevin,scomparso da anni,ogni anno compie delle malefatte a danno della maxi-azienda.Ma inaspettatamente riceve un messaggio dalla vecchia sala giochi del padre.

venerdì 27 settembre 2013
jacopo b98

 Kevin Flynn (Bridges), il più grande inventore di videogiochi al mondo scompare misteriosamente. Anni dopo suo figlio Sam (Hedlund) riesce a ritrovarlo nientemeno che nella Rete: un mondo virtuale, una dimensione parallela in cui Kevin è rimasto intrappolato. Insieme al padre e alla guerriera Quorra (Wilde) inizierà una lotta senza quartiere per la sopravvivenza e per sfuggire [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 gennaio 2011
Giuly9a

Da un Cult del 1982 ad un futuro Cult del 2011.  Come fu per Avatar (colosso mediatico che ha catturato milioni di persone in tutto il mondo), che nel 2010 s'impose al pubblico entrando subito nella schiera dei Cult del nuovo millennio (ed anche agli oscar..), non si può non dire che Tron: Legacy non faccia altrettanto.  Gli ambienti meravigliosamente digitalizzati, le tutine [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 marzo 2011
CarmineAntonelloVillani

Un seguito a distanza di trent’anni ha poco senso se il primo film non ha incassato cifre da capogiro eppure il regista Joseph Kosinski crede nel progetto ed investe un capitale per far rivivere il fantasy della Disney. Prodotto in 3D ed infarcito di effetti speciali, “Tron Legacy” riprende il filo lasciato in sospeso da un mago dell’informatica intrappolato nella rete; così [...] Vai alla recensione »

sabato 8 gennaio 2011
mikemike

La "storia" non sarà un granchè, come ho letto in vari commenti, ma a mio avviso, non è male che la fantasia abbia partorito l'idea di un padre digitalizzato trasformato in un codice numerico, inghiottito per 25 anni nella rete di computer e videogiochi. Film interessante anche per rendersi conto di come sia stato attinto a piene mani da films cult del genere fantascientifico come "Guerre Stellari" [...] Vai alla recensione »

mercoledì 17 agosto 2011
argenio

La storia inizia non proprio dove il film precedente ci aveva lasciati,sono passati alcuni anni da quando flynn fuggi dalla rete e riportò la stabilita nel mondo cibernetico, ora l'eroe ha un figlio che misteriosamente abbandona. 20 anni dopo la scomparsa del padre il giovane flynn verra catapultato per sbaglio nella Rete e qui scopre un mondo controllato dal potente programma Clu.

giovedì 10 marzo 2011
lorenzo.muscoso

Eccellente remake dell'originale, il film di Josehp Kosinski non delude le aspettative. Visionarie scenografie, movimenti scenici, giochi affascinanti di luci costituiscono il magma surreale sul quale si sviluppa il racconto. Un film temperato da colorazioni fredde metropolitane e infrastrutture di sublime futurismo cibernetico arricchiscono   la fluidità stilistica entro la quale [...] Vai alla recensione »

giovedì 13 gennaio 2011
Giascar

Fare un paragone con il suo predecessore credo sia piuttosto impietoso. Il primo Tron fu un vero e proprio spartiacque, avvicinando la realtà dei computer al mondo del cinema, anticipando di anni quello che sarebbe successo poi. La "leggenda" narra che addirittura Gibson coniò il termine cyberspazio dopo aver visto Tron. Molto difficile, se non impossibile ricreare la stessa [...] Vai alla recensione »

giovedì 6 gennaio 2011
Mr cinefilo

trama da minestra riscaldata, scenografie e colonna sonora da lode, cast sufficiente (il migliore forse è Micheal Sheen). Il film non riesce ad elevarsi dalla mediocrità nonostante i grandi mezzi e premesse

sabato 8 gennaio 2011
tubaz

Ho avuto la fortuna di rivedere da poco il primo Tron e sorridere per la semplicità degli effetti speciali, sebbene mi ricordassi con piacere del film visto ormai molti anni fa al cinema. Quindi avevo qualche aspettativa in più per questo Tron Legacy rispetto a chi lo va a vedere senza aver visto l'originale. Bene, direi che per chi ha visto il primo, ci siano parecchi punti di contatto piacevolmente [...] Vai alla recensione »

domenica 2 gennaio 2011
slowfilm.blog

Diversamente dalla maggior parte delle grosse produzioni Tron: Legacy ha un'identità forte, è la declinazione intransigente di elementi di cultura pop definiti e limitati. Questo ha probabilmente portato al successo meno eclatante rispetto a film come Avatar, pianamente inclusivi nel dimostrare la loro universalità romantica e nel rispettare, pur nella massima spettacolarizzazione [...] Vai alla recensione »

giovedì 10 febbraio 2011
giambix

bellissimo ragazzi....  ho visto abbastanza film di questo genere, ma posso sicuramente affermare che questo è il migliore.... il giusto intreccio tra realtà ed effetti speciali per un gran bel film.... guardatelo più e più volte perchè capterete sempre più dettagli, e vi accorgerete che ha veramente pochi difetti questo film ( molti ma molti pochi ). Vai alla recensione »

domenica 9 gennaio 2011
Lionora

Visivamente uno dei film più strabilianti che abbia mai visto!Estetica perfettamente fusa con la musica,così grazie anche all'aiuto del 3d anche a noi sembra di entrare nell'affascinante mondo di Tron. Il film però pecca un pò nei dialoghi,il che in un film "normale" non sarebbe un valore da poco,quindi il voto perfetto probabilmente sarebbe 3 stelle,ma tenendo presente che questo film di sicuro non [...] Vai alla recensione »

sabato 1 gennaio 2011
lostrambo

Tron Legacy è un film bello, sì, ma nel senso più estetico del termine. Andare al cinema a vederlo è, lasciando da parte dubbi relativi al 3D, una goduria. Usando una terminologia colorita, "ha stile da vendere". I neon, le moto, i veivoli, le belle ragazze vanno bene. Ok, bisogna portare la pagnotta a casa e con questo tipo di film l'hai praticamente assicurata. [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 gennaio 2011
Alian

Fin dall'inizio sappiamo che il film si basa su un videogioco, Tron stesso, ma a parte le acrobazie su moto digitali nell'arena e combattimenti a morte col "dischetto magico" il resto del film è trattato in modo superificiale e distaccato. Anche i personaggi stessi sono poco approfonditi. L'ultima mezz'ora o poco più poteva esser risolta molto più volecemente e invece sono stati allungati inutilmente [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 gennaio 2011
GIULIETTA

Film assolutamente noioso, che per tutta la sua durata mi ha fatto miseramente rimpiangere i 12 euro spesi per vederlo. Una storia fiacca, poco credibile e piena di clichè, dei personaggi e dei dialoghi in assoluto troppo imbarazzanti, i tanto decantati effetti speciali tutti sempre uguali a se stessi e già da sbadiglio dopo i primi minuti.

domenica 2 gennaio 2011
Writer58

Non capisco come un film di questo tipo possa essere valutato alla stregua di un capolavoro (o quasi). La storia è di una banalità sconcertante (il figlio alla ricerca del padre all'interno della rete digitale), la narrazione appare cliché e scontata (con i programmi che si ribellano al loro creatore come in una parodia  di Matrix), gli effetti visivi ricalcano gli [...] Vai alla recensione »

lunedì 3 gennaio 2011
Cicciolanza12

Tron: Legacy è un ottimo film, il 3D è davvero ben fatto, che trasporta gli spettatori in un mondo "elektro" utopia della perfezione. Corse in moto futuristiche, combattimenti con i disci, acrobazie strepitose trattengono lo spettatore incollato alla poltrona, il tutto condito con le colonne sonore dei Daft Punk che si confermano all'altezza del loro compito (non semplicissimo) [...] Vai alla recensione »

domenica 2 gennaio 2011
7fra22

Film eccellente nella sua veste grafica e sostenuto da un ottima colonna sonora. Non avendo visto il primo Tron ho avuto qualche difficoltà nel districarmi con trama e personaggi, ma alla fine l'ho trovata una storia interessante ed inconsueta. Certo non è questo il genere di film che mi appassiona e mi emoziona, senza contare che in diverse scene scade in una banalità piuttosto [...] Vai alla recensione »

domenica 2 gennaio 2011
Fragola

Lette alcune recensioni piene di entusiasmo, ho deciso di vedere questo film all'Arcadia di Melzo nella prestigiosa sala Energia. Valeva fare la pena di percorrere 80 chilometri e pagare anche l'autostrada oltre a prenotazione e noleggio degli occhialini? Direi proprio di no, perchè il film mi ha deluso parecchio. Forse che si possono trovare novità concettuali di rilievo, come fu per Matrix? Nulla. [...] Vai alla recensione »

lunedì 3 gennaio 2011
violettailaria

un film che partita prevenuta mi ha stupito tantissimo. direi che è studiato nei minimi particolari per averlo sviluppato cosi perfettamente. La storia inizialmente sembra un pò banale e scontata ma poi prende vita una storia ben diversa quasi difficile da seguire ma che attrae l'attenzione del pubblico e che lascia spazio alla fantasia e al'immaginazione.

sabato 28 maggio 2011
Kildem

Quando questo film uscì, non vi badai molto, e non perché non mi interessasse, ma perché... volevo attendere. Volevo attendere il momento opportuno in cui avrei potuto averlo tra le mani e guardarlo in santa pace. Questo momento si è verificato quattro giorni fa. Ho visto Tron Legacy (premettere che io non ero neanche nato quando uscì il primo, e l'ho visto [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 gennaio 2011
medmax

Non riesco a cogliere il senso delle entusiastiche recensioni finora postate. Per quanto mi riguarda il film è un mediocre esempio di marketing (vedi fasi iniziali di "vendita" di moto ducati, cellulari nokia e quanto altro) abbinato ad una trama quantomeno adolescenziale con finale scontato. Nemmeno gli effetti speciali, sui quali contavo molto, sono all'altezza.

giovedì 30 dicembre 2010
snape

Sono andato a vedere questo film preparato al peggio, e sono invece rimasto piacevolmente sorpreso: la trama risulta avvincente, la colonna sonora coinvolgente e gli effetti speciali spettacolari...in definitiva un film godibilissimo e di ottima fattura, senza eccessive pretese di essere originali o di offrire spunti di riflessione allo spettatore.

martedì 4 gennaio 2011
nuvolarix

Il film è banale in tutte le sue parti: recitazione, regia e sceneggiatura. Lo sviluppo della trama consiste in un susseguirsi di scene mal collegate tra loro e dall'esito spesso prevedibile e, nuovamente, banale. L'applicazione del 3D e gli effetti speciali non sono assolutamente sufficienti a compensare la carenze di idee brillanti e innovative.

martedì 4 gennaio 2011
santospago

Il film alla fine mi è sembrato una parata di effetti speciali e basta. Non c'è storia, non c'è tensione, non c'è mistero. Se esci alla fine del primo tempo non ti sei perso nulla. Trovo che gli effetti debbano essere al servizio di una storia e non fine a se stessi.

sabato 1 gennaio 2011
sandrinsandrin

Mi gusto con piacere film di fantascienza o dai temi informatici, ma a metà film son uscito dal cinema; mi sarò forse perso le spiegazioni di quello che stesse succedendo, ma ho visto nella prima metà solo milioni di dollari assemblati per fare un film bello all'occhio con effetti speciali di nuova generazione, e marketing.

sabato 1 gennaio 2011
Elvis85

Non so che film abbia visto il recensore ma sicuramente non abbiamo visto lo stesso film, anonimo, banale e inconcludente, certo è tecnicamente superbo e la colonna sonora dei Daft Punk è splendida ma sono davvero gli unici pregi del film, un videogioco non interattivo, non ci sono altri modi per definirlo.

Frasi
Q: Ho letto tutti i libri che mi ha dato tuo padre, il mio preferito é Jules Verne. Lo conosci?
S: Si
Q: Com'é?
Dialogo tra Quorra (Olivia Wilde) - Sam Flynn (Garrett Hedlund)
dal film Tron - Legacy - a cura di cinefun
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

"Tron: Legacy" is as much legacy as Tron. You can feel the deep imprint left by the 1982 cult classic with every flip of a light disc, every zoom of a Lightcycle, every wrinkle-resistant smile on Jeff Bridges' computer-sanitized face. With a homage around every corner, heavy hangs the crown. As it was in the beginning, "Tron: Legacy" takes us into a glow-stick world inside computers where the games [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Quando nel 1982 uscì Tron, film coraggiosamente anticipatore della Disney, fu un disastro. All’astrusa avventura dello scienziato che finisce intrappolato nel sistema computeristico da lui stesso creato, e che per salvarsi deve combattere entrando nella logica del mondo virtuale in cui è precipitato, il pubblico amante della sci-fi preferì E.T. di Spielberg.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Sam Flynn indaga sulla misteriosa scomparsa di suo padre kevin 8jeff Bridges in versione doppia), trovandosi catapultato nell'universo cibernetico di Tron. Quando uscì 28 anni fa non c'era ancora internet e Tron sembrò un film geniale sì ma troppo all'avanguardia per quei tempi. Adesso, Tron Legaci, suo sequel tridimensionale, appare superato dai vari Matrix che si sono succeduti negli anni.

NEWS
NEWS
mercoledì 12 gennaio 2011
 

In occasione del lancio del film Tron - Legacy, Armosia ha firmato una nuova importante attività di co-marketing tra IPTV, la tv via adsl di 'Telecom Italia', e 'The Walt Disney Company'. Il progetto per la promozione di Tron - Legacy, sequel di Tron, [...]

NEWS
martedì 4 gennaio 2011
Marlen Vazzoler

Non si può negare che uno dei punti forti di Tron – Legacy è la colonna sonora del film composta e prodotta da Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter, il duo electro francese meglio conosciuto con il nome Daft Punk.

NEWS
venerdì 31 dicembre 2010
Nicoletta Dose

Un tempo era stato un gestore di sala giochi a perdersi nei meccanismi della tecnologia. Ora, dopo quasi trent'anni di silenzio, il vecchio Jeff Bridges ritorna nelle sale a dirci quanto possa essere affascinante viaggiare dentro un mondo fatto di chip [...]

MAKING OF
lunedì 27 dicembre 2010
Gabriele Niola

Non è più l'era della tecnologia impressionante Nel 1982 l'Academy, ovvero il comitato che gestisce la cerimonia e la premiazione degli Oscar, aveva rifiutato la partecipazione di Tron, l'uso massiccio della grafica computerizzata era considerato un [...]

NEWS
mercoledì 27 ottobre 2010
Marlen Vazzoler

Per far crescere le aspettative di Tron: Legacy, la Disney ha dato il via la scorsa settimana ai "Martedì di Tron". Come era successo per Alice in Wonderland anche per questo film lo studio lancerà a cadenza settimanale dei nuovi materiali inerenti alla [...]

GALLERY
mercoledì 20 ottobre 2010
Marlen Vazzoler

L'influenza della Disney in casa Marvel comincia a farsi sentire. A pochi mesi dalla distribuzione cinematografica, a livello mondiale, di Tron: Legacy, l'atteso sequel di Tron, la Marvel Comics ha deciso di far uscire da novembre dieci copertine alternative [...]

[LINK] FOTO
lunedì 11 ottobre 2010
Marlen Vazzoler

Tron: Legacy, le

NEWS
martedì 28 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Parchi, cartoni e un nuovo virale In questi ultimi mesi la campagna virale di Tron: Legacy ha avuto una pausa d'arresto. Nel frattempo la Marvel ha annunciato per ottobre l'uscita negli Stati Uniti di Tron: Betrayal, un prequel a fumetti del film composto [...]

NEWS
martedì 7 settembre 2010
Marlen Vazzoler

Condivisione di idee Nel making of del videogioco di Tron Evolution, il videogame sul mondo di Tron che congiunge i film di Tron e Tron: Legacy, il design director Chris Whiteside spiega cosa aspettarsi giocando il videogame e guardando il film: "Al [...]

NEWS
venerdì 23 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Il ComicTRON Ieri nella Hall H del Comic-Con si è tenuto per il terzo anno consecutivo il panello di Tron: Legacy della Disney, durante il quale sono stati presentati al pubblico otto minuti inediti del film in 3D e il nuovo trailer che è già arrivato [...]

NEWS
martedì 20 luglio 2010
Marlen Vazzoler

La campagna virale torna al Comic-Con Per il terzo anno Tron Legacy questo giovedì tornerà al Comic-Con di San Diego con un evento speciale battezzato ComiTRON che prevederà la presenza del regista Joe Kosinski, dei produttori Sean Bailey e Steven Lisberger [...]

NEWS
giovedì 15 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Tron Legacy invade San Diego Fra una settimana inizierà a San Diego un week-end di fuoco quando verrà dato inizio alla nuova edizione del San Diego Comic-Con International meglio conosciuto con il nome di Comic-Con.

VIDEO
giovedì 17 giugno 2010
Marlen Vazzoler

Star Wars: The Old Republic Dopo il trailer del sequel di Star Wars: The Force Unleashed 2 arrivano online dall'E3 altri nuovi trailer dei videogame più attesi del 2010/2011. La Lucas Arts e la Bioware hanno prodotto un nuovo MMO (multiplayer online [...]

NEWS
venerdì 7 maggio 2010
Marlen Vazzoler

Adesso giocate a Space Paranoids Ai primi di aprile si è tenuta a San Francisco la famosa conferenza della Encom durante la quale Alan Bradley (Bruce Boxleitner) aveva annunciato che il gioco arcade di Space Paranoids creato da Kevin Flynn (Jeff Bridges) [...]

NEWS
mercoledì 7 aprile 2010
Marlen Vazzoler

L'infiltrazione nella Encom L'ultimo atto della campagna virale del film Tron Legacy, conclusosi venerdì scorso a San Francisco, in Califonia, è cominciato ai primi di marzo, quando è apparso online un gioco in flash nel sito Arcade Aid.

NEWS
martedì 9 marzo 2010
Marlen Vazzoler

Nuovi messaggi cifrati per scoprire il trailer La campagna virale di Tron Legacy è ricominciata stanotte tramite Flynn Lives, che è stato aggiornato con un nuovo post sulla caccia al tesoro avvenuta in 25 città in tutto il mondo qualche settimana fa. [...]

NEWS
mercoledì 3 marzo 2010
Marlen Vazzoler

Il secondo atto della campagna virale Assieme alle copie di Alice in Wonderland, oggi in uscita in Italia e venerdì in America, verrà mostrato in anteprima il primo trailer ufficiale di Tron Legacy, l'atteso sequel di Tron.

NEWS
mercoledì 3 febbraio 2010
Marlen Vazzoler

La Walt Disney ha fatto uscire una nuova immagine di Tron Legacy in cui è possibile vedere il look ufficiale di Jeff Bridges all'interno del mondo digitale di Tron. Si può notare in questa foto che sebbene il teaser mostrato durante il Comic-Con fosse [...]

VIDEO
lunedì 14 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

Batman: Arkham Asylum 2 continua le avventure del Joker La scorsa notte si sono tenuta l'edizione del 2009 degli Spike Video Game Awards, durante il quale sono stati proiettati in anteprima i trailer di Batman: Arkham Asylum 2 che continua a raccontare [...]

NEWS
giovedì 10 dicembre 2009
Marlen Vazzoler

Ancora un'anno all'uscita di Tron Legacy La Disney ha fatto uscire un nuovo poster per il mercato americano e la prima foto ufficiale del film Tron Legacy, in cui si possono vedere Olivia Wilde e Garret Hedlund con indosso le nuove light suit, il cui [...]

VIDEO
lunedì 27 luglio 2009
Marlen Vazzoler

Il motivo per cui è stato scelto il titolo Tron Legacy per il sequel di Tron, ha spiegato Jeff Bridges durante il pannello 3D della Disney Al Comic-Con, è perché fa riferimento al tema della storia "Si tratta fondamentalmente della storia di un figlio [...]

GALLERY
lunedì 27 luglio 2009
Marlen Vazzoler

Durante il pannello di Tron Legacy è stato mostrato il teaser trailer dell'anno scorso, questa volta in 3D, alcuni nuovi concept art, i design delle nuove light cycle e una clip del film in cui Sean Flynn va alla Flynn's Arcade e scopre dietro ad una [...]

GALLERY
venerdì 24 luglio 2009
Marlen Vazzoler

La Disney ha finalmente deciso il titolo del sequel di Tron, Tron Legacy. Le riprese del film sono finite la scorsa settimana, ma il regista Joseph Kosinski assieme al produttore Sean Bailer e gli attori Garrett Hedlund, Jeff Bridges e Olivia Wilde, è [...]

GALLERY
martedì 14 aprile 2009
Marlen Vazzoler

La scorsa settimana a Vancouver sono cominciate le riprese, del nuovo film Disney, Tron 2.0. Sono uscite le prime immagini in cui si può vedere un edificio di Vancouver con il logo della ENCom e un attore con un semplice costume di scena.

NEWS
venerdì 27 marzo 2009
Marlen Vazzoler

Precedentemente avevamo riportato quelli che dovevano essere i ruoli di Beau Garrett (I fantastici 4 e Silver Surfer) e Olivia Wilde (The O.C., House) in Tron 2.0 il seguito di Tron, il film prodotto dalla Disney.

NEWS
giovedì 5 marzo 2009
Marlen Vazzoler

Il ritorno al cinema dei Daft Punk I Daft Punk hanno firmato un contratto con la Disney per la realizzazione della colonna sonora del nuovo film di Joseph Kosinski, TR2N. Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter hanno partecipato alle colonne sonore [...]

SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati