Ex: Amici come prima!

Film 2011 | Commedia 98 min.

Regia di Carlo Vanzina. Un film con Enrico Brignano, Tosca D'Aquino, Anna Foglietta, Alessandro Gassman, Teresa Mannino. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2011, durata 98 minuti. Uscita cinema venerdì 7 ottobre 2011 distribuito da 01 Distribution. - MYmonetro 2,27 su 44 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ex: Amici come prima! tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Nel sequel diretto da Carlo Vanzina, si rincorrono e si intrecciano diverse storie legate dal tema comune del tradimento e dell'abbandono. In Italia al Box Office Ex: Amici come prima! ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 4,9 milioni di euro e 1,8 milioni di euro nel primo weekend.

Ex: Amici come prima! è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,27/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 2,30
PUBBLICO 2,50
CONSIGLIATO NÌ
Messa in scena sciatta di un intreccio dal sapore ottimista.
Recensione di Gabriele Niola
Recensione di Gabriele Niola

Diverse storie si rincorrono con il tema comune del tradimento e dell'abbandono. Un politico italiano arrivato al parlamento europeo inizia una relazione platonica con una donna che poi scopre essere il primo ministro di un paese Baltico, un architetto romano si innamora senza saperlo dell'avvocato che cura il divorzio della moglie, un marito appena sposato incontra nuovamente una fiamma del passato mai sopita, un uomo lasciato si finge psichiatra perchè innamorato di una paziente e infine un ragazzo rincorre le ragazze appena mollate perchè sono più facili da conquistare.
Arrivati alla 52esima pellicola della loro carriera i fratelli Vanzina per la prima volta girano il sequel di un film non loro. Questo Ex: amici come prima, segue infatti quell'altro Ex del 2009 firmato Fausto Brizzi, senza però ereditarne nulla. Un sequel spirituale o forse sarebbe meglio dire solo di marketing, perchè davvero le due opere non condividono niente: non hanno storie in comune, nè stile, nè prospettiva e lo dimostra la partecipazione di Alessandro Gassman (unico attore presente in entrambi i film) in un ruolo privo di qualsiasi connessione con quello interpretato sotto la gestione Brizzi.
I Vanzina fanno commedie brillanti sul tradimento e la difficoltà di convivenza dei sessi da ben prima di Fausto Brizzi (semmai è questo che imita i primi) e così non si adattano al format ma girano un loro classico film, lasciando che sia lo stile a prevalere sulle esigenze produttive. Il risultato quindi è in linea con la produzione più recente dei due fratelli (Ti presento un amico, La vita è una cosa meravigliosa) film dalla messa in scena meno curata e più sciatta rispetto al passato e fondati su intrecci dal sapore ottimista e positivo, che non mettono in scena i loro consueti mostri ma attenuano conflitti e spigolosità.
Sognano Frank Capra, Renè Clair e l'empireo delle commedie sofisticate, in equilibrio tra tradizione e modernità, in grado di parlare d'attualità ricorrendo ad espedienti classici ma raggiungono lo sketch da varietà televisivo. La scansione delle scene, come sempre nei loro film, somiglia più a gag ordinate intorno ad un canovaccio che un film composto di momenti comici e anche le stesse gag sono in linea di massima rielaborazioni di una comicità nota.
Gli ex dei Vanzina sono quindi più ordinari, meno patinati e più borghesi, nel senso classico del termine, rispetto a quelli di Brizzi, e soprattutto più politici. Con un segmento esplicitamente dedicato all'intreccio da relazioni sessuali e politica i Vanzina prendono una posizione inusuale per il nostro cinema. La critica ad una politica sgarbata e volgare, fatta di relazioni sessuali che hanno la priorità sui doveri è tanto chiara quanto educata, reazionari con garbo i due fratelli si posizionano come alfieri di una destra d'altri tempi (se mai è esistita), piena d'ordine e dignità ma lo fanno con il minimo della potenza narrativa.

Sei d'accordo con Gabriele Niola?
EX: AMICI COME PRIMA!
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €11,90
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 10 ottobre 2011
NOISE

Nel complesso è una commedia leggera, ma il copione è già visto e rivisto, il finale scontato, poche sorprese e poche risate. anche la scena del preservativo, forse la più divertente di tutto il film non è originale in quanto copiata da una identica versione spagnola che si può facilmente vedere in rete (basta cercare: mamma mi aiuti a mettere il preservativo?) sin [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 aprile 2012
Cenox

Tipica commedia corale all'italiana, dove si intrecciano storie di differenti protagonisti aventi tutte un unico comun denominatore: i tradimenti ed i sotterfugi! Questo film che si presenta aaparentemente come il sequel del precedente Ex, in realtà ha in comune solo il titolo in quanto non si ritrovano gli stessi personaggi del primo film.

lunedì 10 ottobre 2011
Iloveice

Film che descrive diversi spaccati della società italiana moderna, pur non approfondendo nessuna tematica sociale rilevante. I personaggi  presenti nel film hanno delle caratteristiche appena abbozzate, non sono dunque ben definiti. Consiglio comunque la visione del film, perchè divertente, piacevole e che consente anche qualche spunto di riflessione, in particolare sul tradimento, [...] Vai alla recensione »

domenica 30 ottobre 2011
ultimoboyscout

Ovviamente un film sugli ex non può non avere il proprio di ex: Fausto Brizzi, autore del primo, fortunatissimo capitolo un paio d'anni fa è il capofila. I fratelli Vanzina ne raccolgono il testimone, portando questo sequel nel territorio a loro più congeniale (la commedia all'italiana) confezionando un film diverso da quello di Brizzi, più a episodi distinti, con [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 ottobre 2011
jaylee

Scusate, io il film non l'ho visto e non voglio essere prevenuto, ma mi riferisco a chi ha dato 5 stelle a questo film... ovvero "capolavoro". Per me capolavori possono essere, che ne so, per citare film recenti, Il Discorso del Re o FrostVs Nixon o Il Cavaliere Oscuro, per citarne 3 diversi tra di loro... e per i quali sono sicuro molti non siano d'accordo, ma ci sta.

lunedì 10 ottobre 2011
andaland

Al contrario del primo Ex, dove gli episodi si intrecciavano in modo convincente, questo secondo capitolo è fiacco, le battute non fanno ridere e sono molto forzate (in alcuni casi pure riciclate), gli attori pur bravi non sono in grado di dare una svolta al film. Carino, niente di più..

lunedì 10 ottobre 2011
otilos77

la solita cretinata da cinepanettone...soltanto la presenza di salemme salva il film da un disastro cinematografico...davvero brutto sia la trama che la recitazione di alcuni "attori". Meglio evitare.

martedì 11 ottobre 2011
tiamaster

Il solito polpettone italiano insipido e insapore.la mancanza di idee originali e divertenti è più che evidente,volgare in molti punti con persone (badate bene,non attori) che interpretano ruoli preconfezionati e già visti,e quando questo non c'è,c'è solo la stupidità più bassa e infima.Un notevole difetto più evidente e il chiaro campio di stile rispetto al primo ex,decisamente migliore e meno volgare.Vanz [...] Vai alla recensione »

domenica 9 ottobre 2011
micio995

film bello veramente l'unca pecca il finale, ma per il resto tutto apposto ... grandissima teresa mannino,brignano,salemme,paola ruffini, anna foglietta,alessandro gasman film bello per passare 2 ore ...

sabato 8 ottobre 2011
Giul1a

Delusione, non regge il paragone con il primo di Brizzi. Non sembrava un impresa così ardua. I Vanzina non ce la fanno, se qualche battuta fa sorridere sembra essere solo merito della bravura e dei tempi comici di alcuni protagonisti come Salemme e Gassman; la Mannino e Brignano, bravissimi fuori da questo film, sono imbrigliati in due personaggi senza senso. Peccato.

sabato 8 ottobre 2011
BOTTEDIFERRO

visto ieri sera.... niente di che, solita commedia italiana.....

lunedì 24 ottobre 2011
lamagicaV

Già, errore mio che speravo che finalmente il cinema italiano potesse aver raggiunto una svolta. Invece ci troviamo di nuovo di fronte ad una commedia (?!) frivola, senza alcun tipo di spessore. Sì, qualche scena divertente ma per il resto? E gli attori! Che attori!! Probabilmente la mia penna è più espressiva e convincente di molti "attori" presenti in questo [...] Vai alla recensione »

domenica 9 ottobre 2011
Leoooo

Il film è gradevole. Ci sono diverse scene veramente esilaranti ma nonostante attori come Ricky Memphis o Vincenzo Salemme, non riesce a raggiungere un giudizio ottimo a causa di una sceneggiatura che alla lunga diventa monotona in quanto basata esclusivamente sull'amore fisico (e cos'altro ci potevamo aspettare dai fratelli Vanzina???).Certo non si arriva ai livelli di banalità di Vacsnze di Natale, [...] Vai alla recensione »

sabato 8 ottobre 2011
BoogyMan

Ricordando il primo, sono andato a vedere il sequel speranzoso. Veramente una vaccata, debolissimi gli attori nuovi: ridicolo Salemme nella veste di sciupafemmine e lo stesso vale per brignano. Ma vanzina lo ha riguardato prima di metterlo in distribuzione? Mah!!!

giovedì 3 agosto 2017
Portiere Volante

Ogni volta che non trovo eccessivamente volgari le pellicole di Vanzina,tiro un sospiro di sollievo. Nonostante qualche scena libertina e qualche seno al vento,si può affermare che i contenuti propendono al serio senso degli amori. Tutto molto romanzato come la storia alla "Sandra Bullock",satirico come l'amore politico o estemporaneo come la bella donna che cerca il marito dall'o [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 dicembre 2015
Portiere Volante

Strappa qualche risata spremendo la verve degli attori. Gli episodi raccontati infatti non sono un granché. Fortunatamente non c'è volgarità,purtroppo neanche spessore. L'episodio con Salemme è quello che ho gradito di più, almeno si da una "punturina" al sistema politico.

sabato 15 marzo 2014
Selvaggia1987

Ops...ho scritto un parere su questo film, credendo fosse l'omonimo Ex!! Il mio precedente voto sarebbe da non considerare, scusate! In realtà ho visto anche questo, che però mi è piaciuto meno. Vedibile, ma niente a che vedere con il primo! Due stellette..

giovedì 9 agosto 2012
stefano bruzzone

 considerando che trattasi di una "vanzinata" è sicuramente uno dei meno peggio. divertente, mai volgare. vedibile. Voto: 6.5

venerdì 2 marzo 2012
archipic

Non l'ho trovato brutto questo sequel del fortunato Ex di Brizzi. Un racconto di storie, molto attuali se vogliamo, raccontate con garbo. Ecco è proprio questo il merito maggiore di questa commedia "Made in Vanzina": il garbo.  Una commedia non urlata, non caciarona, non volgare, non sboccata. Certo la storia è quella che è ma la mano esperta del regista [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 febbraio 2012
Kyotrix

Ho retto 25 minuti...non e' un film, sono scenette gag oltretutto poco divertenti. Se questo e' cinema italiano, siamo messi male.

lunedì 24 ottobre 2011
Cassanonat

Il titolo del film è “EX- amici come prima”. Eppure alla fine del film ti chiedi il perchè di tale sottotitolo. In questa girandola di amori finiti , tanti sentimenti vengono espressi, ma certamente non positivi e quanto meno mai di amicizia. Come nel precedente film si mantiene la formula ad episodi, che ha fatto la fortuna di tanti film italiani dagli anni 70; storie che non si ricollegano [...] Vai alla recensione »

domenica 23 ottobre 2011
BlackJack90

Classica commedia italiana dal finale super scontato. Ex "Amici come prima" è un mix di gag e situazioni imbarazzanti già viste e riviste nei cinepanettoni di Boldi e De Sica, che ormai non fanno più ridere, per non parlare della recitazione assolutamente mediocre di alcuni attori. Non si avvicina minimamente al primo film, divertente e ben fatto. Il duro Ricky Memphis, divenuto famoso per i polizieschi [...] Vai alla recensione »

sabato 15 marzo 2014
Selvaggia1987

Visto a suo tempo al cinema...simpaticissimo!! Una commedia davvero gradevole per una serata tranquilla !! Personalmente ho riso troppo con la storia di De Luigi!!!

giovedì 20 ottobre 2011
Spike

Tutto visto e rivisto. La commedia italiana è solo giochi di coppie, tradimenti .... Ma vogliamo tirarci fuori. Liz Solari è l'unica luce di questo film, un consiglio non spendete i soldi del biglietto, basta una ricerca su google per vedere la luce.  

giovedì 20 ottobre 2011
woffy

sabato 15 ottobre 2011
marezia

lo dico sempre io, che il cinema italiano dovrebbe essere oramai DI CONSERVAZIONE di quello che c'è e non di creazioni nuove. SOLO E SOLTANTO copioni OTTIMI (e ce ne sono stati in questi anni, ricordiamo "Il primo incarico", "Fortapàsc", "La doppia ora", "La sconosciuta" etc etc) e basta. Che il resto vada all'Istituto Luce per la digitalizzaz [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 ottobre 2011
marezia

Avendo scritto al buio vi comunico ufficialmente che, COME AL SOLITO, non sbagliavo. Salverei solo Salemme e la Pession che riescono con la loro maestria e simpatia a reggere il film ma altro non c'è. Troppo poco per una votazione sufficiente anche se immagino dal trailer che "Matrimonio a Parigi" sia BEN PEGGIORE in quanto VOLGARE.

martedì 11 ottobre 2011
misterix

anche qui il pubblico rovina un film piacevole. forse un po scontato, soliti intrecci amorosi, soliti colpi di scena..... ma infondo è il cinema che sta morendo....non è colpa del film! cmq si puo vedere tranquillamente!

lunedì 10 ottobre 2011
gigino

Un film gradevole,una commedia senza eccessive pretese ma capace di dare al pubblico,grazie alla capacità dei registi/sceneggiatori, il messaggio che l'onestà ed i buoni sentimenti tante volte sono da fondamento per un buon rapporto amoroso. Poi la conferma che Salemme quando è solo attore riesce anche ad essere simpaticamente romantico.

sabato 8 ottobre 2011
aragon69

ottimo film divertente.mi sono divertito alla grande.il film deve essere unico come questo storie comiche che s'intrecciano.bravo di nuovo carlo vanzina.

sabato 30 giugno 2012
Eliessa

A mio avviso questo film è un capolavoro perchè non è altro la realtà del mondo di oggi, l'unica differenza è che nel film c'è un pò di comicità, il che rende gradevole la visione, mentre nella realtà... beh lasciamo perdere ;) Amori e tradimenti, comicità e realtà e se a  tutto questo si aggiunge la presenza [...] Vai alla recensione »

lunedì 9 aprile 2012
Gigginhio

"Ex,amici come prima!", Racconta varie storie amorose che si "intersecano" tra di loro.Ottime le ambientazioni in cui vengono girate le scene come Bruxelless o Roma,i vestiti,specialmente quelli di Anna Foglietta dove in ogni scena indossa abiti che la rendono affascinante.Film che personalmente consiglio di vedere se volete passare 100 minuti con una commedia che per me ritengo ottima!

sabato 8 ottobre 2011
aragon69

ho visto il film e devo dire bentornato carlo vanzina.divertente film ironico sentimentale e ben diretto bravi gli attori bellissima e brava la stefanencho.film diretto con maestria non stanca battute e gag divertenti.andate  a vederlo.gianni da roma

domenica 13 novembre 2011
gentile

è bellissimo

giovedì 6 ottobre 2011
MART4

l'ho visto la setiimana scorsa a Roma insieme ai 3 moschettieri... Da vanzina non ti aspetti un prodotto del genere ottima sceneggiatura, film davvero divertente. Non era facile fare un seguito di Ex, i fratelli vanzina ci sono riusciti COMPLIMENTI

venerdì 7 ottobre 2011
graçe

Film molto divertente, cast all'altezza del sequel.... era difficile bissare il primo film di Brizzi ma i Vanzina ci sono riusciti... è l'unico film dei fratelli vanzina che mi è piaciuto davvero tanto.... e poi nella vita, tutti prima o poi siamo stati “ Ex”,  e pre quanto queste situazioni possano risultare sgradevoli sono spesso inevitabili.

giovedì 6 ottobre 2011
cesco e i marines

la scena sex è divertentissima

giovedì 6 ottobre 2011
Maria Morisco

partiamo dalle ottime interpretazioni di Gasman, Brignano (la scena della lettera farà ridere tanti spettatori) e salemme... Il film è divertente a volte un pò sboccato (la scena del preservativo divertentissima ma....) . Rispetto ai soliti cinepanettoni i Vanzina in questo film puntano sulla satira politica e la parte di salemme ne è la prova.

FOCUS
INCONTRI
venerdì 30 settembre 2011
Gabriele Niola

Sequel ideale di Ex, ma senza nessun vincolo I fratelli Vanzina nella loro casa di Roma, in salotto, hanno un tavolo pieno zeppo di sceneggiature "Credo siano false, come i mobili in esposizione, perchè tanta carta non l'ho vista nemmeno nelle segreterie amministrative", racconta Enrico Brignano, tra i protagonisti del 52esimo film realizzato in coppia da Carlo ed Enrico. Una macchina produttiva da poco più di un film l'anno che dopo lo svarione di Sotto il vestito niente 2 ora torna alle più consone atmosfere di commedia brillante.

Frasi
"In Italia una scappatella del premier non fa più notizia"
Una frase di Antonio (Vincenzo Salemme)
dal film Ex: Amici come prima! - a cura di Gordiano Lupi
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Valerio Caprara
Il Mattino

La lunga marcia chiude il suo cerchio e rieccoci al Fratelli Vanzina Point. Già inventori all’alba degli Ottanta della nuova commedia corale, cinéfila e nostalgica, Enrico la mente e Carlo il braccio (ma in realtà i ruoli si confondono) hanno raccolto nel tempo prepotenti successi e qualche delusione nonché legioni di fan e clan di detrattori; ma, soprattutto, hanno generato una serie infinita di falsi [...] Vai alla recensione »

Fabio Ferzetti
Il Messaggero

Produttori al potere: Federica & Fulvio Lucisano, reduci da cinque anni di successi da «Notte prima degli esami» a «Nessuno mi può giudicare», invitano i Vanzina a entrare in famiglia per seguire la scia di Brizzi, ex pupillo regista di «Ex». Titolo: «Ex: Amici come prima». Appunto. Il marchio Lucisano è mix di risata & amore più attori feticcio come la splendida Foglietta,qui avvocato che tratta rudemente [...] Vai alla recensione »

Paola Casella
Europa

Che cosa si può dire dell’ennesima commedia italiana corale contemporanea che mette insieme una manciata di attori di scarso spessore e di notorietà televisiva per raccontare storie totalmente implausibili? Probabilmente abbiamo detto già tutto in questa premessa, ma volendoci fare ancora più male, specifichiamo che tutti i personaggi nuotano nell’oro nonostante la crisi planetaria, che gli equivoci [...] Vai alla recensione »

Marco Giusti
Il Manifesto

«Amm'a magnà!» grida ferocemente Tosca D'Aquino al marito, Vincenzo Salemme, fresco eurodeputato meridionale, che si vorrebbe opporre agli intrallazzi della politica italiana. Se la commedia all'italiana ha ancora un senso, «Amm'a magnà» è la giusta sintesi di quello che stiamo vivendo in questi anni. Non si sa perché, forse è banalmente una semplice mancanza di autocensura, i Vanzina si permettono [...] Vai alla recensione »

Alberto Crespi
L'Unità

Fin dal logo sembra uno spin-off di Ex, il film di Brizzi, ma qui sono all’opera i fratelli Vanzina e quindi l’operazione trova un segno diverso, più da commedia di costume che da puro meccanismo comico. E il termine «ex»viene declinato in tutti i suoi significati, non solo sentimentali (noi che scriviamo e voi che leggete, ad esempio, siamo ex comunisti.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati