In viaggio con Adele

Film 2018 | Commedia +13 80 min.

Anno2018
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata80 minuti
Regia diAlessandro Capitani
AttoriSara Serraiocco, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Patrice Leconte .
Uscitagiovedì 18 ottobre 2018
TagDa vedere 2018
DistribuzioneVision Distribution
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 3,17 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Alessandro Capitani. Un film Da vedere 2018 con Sara Serraiocco, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Patrice Leconte. Genere Commedia - Italia, 2018, durata 80 minuti. Uscita cinema giovedì 18 ottobre 2018 distribuito da Vision Distribution. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 3,17 su 6 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi In viaggio con Adele tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un famoso attore teatrale dal pessimo carattere scopre di avere una figlia di trent'anni. Come affronteranno questa scoperta? In Italia al Box Office In viaggio con Adele ha incassato 29,6 mila euro .

Consigliato sì!
3,17/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,33
CONSIGLIATO SÌ
Un road movie irto di (dis)avventure e scoperte, il viaggio di due anime inquiete alla conquista di un posto nel mondo.
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 8 ottobre 2018
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 8 ottobre 2018

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciò che la circonda. Cinico e ipocondriaco, Aldo è un attore di teatro che, appoggiato da Carla - sua agente, amica e occasionale compagna di letto - si trova alla vigilia della sua ultima grande opportunità nel mondo del cinema. L'improvvisa morte della mamma di Adele sconvolge i piani di Aldo che scopre solo ora di essere il papà della ragazza. Con il compito di dirle la verità e l'intento di liberarsene, Aldo parte con Adele risalendo dalla Puglia su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla meta incerta.

In letteratura si chiama agnizione la scoperta dell’identità di un personaggio che prima non era nota a chi sta agendo. Nel teatro l’agnizione è presente sin dalla classicità greca e anche il cinema ce l’ha proposta in più occasioni nel corso della sua storia.

Come è possibile quindi riaffrontarla senza cadere nella ripetitività e con la consapevolezza che lo spettatore è già in grado di anticipare il finale? Alessandro Capitani alla sua prima prova nel cinema di finzione ha trovato la soluzione: bisogna avere due attori non solo bravi ognuno per la sua parte ma anche capaci di entrare in sintonia. È quanto accade con Alessandro Haber e Sara Serraiocco.

Haber non si limita ad interpretare l’ennesimo personaggio della sua lunga ed apprezzata carriera cinematografica e teatrale. Gli inietta dosi sostanziose di se stesso, di un’apparente scontrosità e di una quasi rabbia nei confronti del vivere che sono scudi sottili dietro i quali si cela un senso profondo di umanità e un bisogno di relazionarsi con chi gli sta intorno. Aldo è così. È, vedi caso, un attore in attesa di un provino importante.

Haber trasferisce la sua sensibilità in un personaggio che è l’amante random della propria agente che ha quella quadratura caratteriale e quell’ordine che a lui mancano ed è in più, senza averlo mai saputo, padre. Ma non di una ragazza qualunque. È il padre di Adele a cui Sara Serraiocco sa offrire una molteplicità di sfumature che vanno dalla spudoratezza al dolore più intimo che si trasforma in invenzioni e in desideri sempre in bilico sulla possibile delusione.

È per questo che ‘marca’ tutto ciò che la circonda con post it in cui dà un nome a ogni cosa e persona forse per l’inconscio bisogna di fermarne e stabilirne una volta per tutte la presenza nella sua vita. Il loro on the road è irto di dis/avventure ognuna delle quali rischia di allontanarli l’uno dall’altra e invece, impercettibilmente, permette loro di conoscersi per quello che veramente sono. Se poi a questo impianto narrativo si aggiunge il cameo role di un regista importante come Patrice Leconte si può comprendere come le positive ambizioni di Capitani abbiano ottenuto un degno riscontro.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
VIDEO RECENSIONE
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 24 ottobre 2018
loland10

“In viaggio con Adele”(2018) è il primo lungometraggio del regista-sceneggiatore grossetanoAlessandro Capitani. Un road movie ristretto nei tempi (durata) e nei modi (sceneggiatura accartocciata). Ecco che quello che il film pare promettere nei primi minuti si perde in routine più o meno conosciute; il viaggio interiore pare perdersi in un viaggio italiano spezzettato dove [...] Vai alla recensione »

sabato 20 ottobre 2018
cardclau

Il film di Alessandro Capitani In viaggio con Adele, ci fa scoprire con gioia e con dolore che noi siamo come le bottiglie di prosecco, se le agiti e poi le apri, esplodono in un fiume allagante di schiuma e bollicine, profumate ma non sempre. Basta togliere il tappo. E In viaggio con Adele il tappo del desiderio, essenzialissimo e fortissimo, quanto misterioso, di paternità e di avere un padre, [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 ottobre 2018
Marco

Ottimo film che commuove,una regia semplice e pulita, non come i film italiani che tendono a tutti costi all’ originalità, Alessandro Haber e Sara Serraiocco in parte che ci regalano due  interpretazioni toccanti  Molto consigliato 

lunedì 22 ottobre 2018
8e1/2

Un film dalle fondamenta molto fragili: per messa in scena e andamento generale sembra un cortometraggio di media fattura...solo che dura 80 minuti.

Frasi
Non posso lasciarla da sola. L'hanno abbandonata tutti. Non posso abbandonarla anch'io.
Una frase di Aldo Leoni (Alessandro Haber)
dal film In viaggio con Adele - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
domenica 21 ottobre 2018
Eugenio Arcidiacono
Famiglia Cristiana

Aldo è un attore disilluso dalla vita che ha un'ultima occasione: un provino per un importante regista francese. Ma è costretto a ritardare i suoi piani perché una donna, il suo unico vero amore, è morta. Si precipita così in Puglia dove scopre che quella donna ha una figlia, Adele, e soprattutto che il padre è lui. Aldo non ha nessuna intenzione di tenerla con sé, anche perché Adele vive in un mondo [...] Vai alla recensione »

NEWS
SPLENDOR
lunedì 29 ottobre 2018
 

La quinta puntata di Splendor continua il suo viaggio spaziando tra cinema, teatro, libri. Faranno compagnia a Mario Sesti, conduttore e critico cinematografico, Lorenza Indovina, Massimo Wertmüller, il regista Alessandro Capitani e Alessandro Haber - [...]

VIDEO RECENSIONE
venerdì 19 ottobre 2018
A cura della redazione

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio e colora il suo mondo di Post-it. Cinico e ipocondriaco, Aldo è un attore di teatro alla vigilia della sua ultima grande occasione.

GUARDA L'INIZIO
venerdì 19 ottobre 2018
 

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa.

TRAILER
mercoledì 3 ottobre 2018
 

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di Post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa.

POSTER
lunedì 1 ottobre 2018
 

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di Post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa.

POSTER
giovedì 27 settembre 2018
 

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di Post-it, dove scrive tutto quello che le passa per la testa.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati