Un amore così grande

Film 2018 | Commedia +13 106 min.

Anno2018
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata106 minuti
Regia diCristian De Mattheis
AttoriGiuseppe Maggio, Francesca Loy, Franco Castellano, Eleonora Brown, Fioretta Mari Riccardo Polizzy Carbonelli, Daniela Giordano, Piero Barone, Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble.
Uscitagiovedì 20 settembre 2018
DistribuzioneMedusa
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Cristian De Mattheis. Un film con Giuseppe Maggio, Francesca Loy, Franco Castellano, Eleonora Brown, Fioretta Mari. Cast completo Genere Commedia - Italia, 2018, durata 106 minuti. Uscita cinema giovedì 20 settembre 2018 distribuito da Medusa. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Un amore così grande tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Vladimir parte dalla Russia, dopo aver perso la mamma, alla volta dell'Italia, Verona, alla ricerca del padre che non aveva mai conosciuto. A Verona incontra Veronica... In Italia al Box Office Un amore così grande ha incassato 64,8 mila euro .

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Un film tecnicamente curato ma carente nella narrazione, a metà tra promozione turistica e operazione simpatia per Il Volo.
Recensione di Paola Casella
giovedì 13 settembre 2018
Recensione di Paola Casella
giovedì 13 settembre 2018

Vladimir è un ragazzo italorusso cresciuto a San Pietroburgo con la madre, un'ex cantante lirica italiana che soffriva di cuore, sia fisicamente che emotivamente, essendo stata abbandonata dal compagno dopo la nascita del figlio. Quando la donna muore affida a Vladimir una missione: trovare suo padre, un liutaio che "si prende cura degli strumenti dell'Arena di Verona" e che viene descritto come un novello Stradivari. Vladimir giunge nella città veneta e prende alloggio presso un modesto bed and breakfast. Un gruppo di musicisti di strada "cacciati da vari conservatori" lo sente cantare e gli chiede immediatamente di unirsi a loro. Il ragazzo è infatti un tenore autodidatta di grande talento, di cui non tarderanno ad accorgersi anche un impresario musicale e una patrona delle arti che condivide con Vladimir non solo l'amore per la musica ma anche un grande dolore segreto.

L'impresario vorrebbe, come astuta mossa promozionale, far aprire a Vladimir un concerto del trio lirico Il Volo - Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble - che però accoglie la new entry con diffidenza, notandone l'arroganza scontrosa. Sapranno i tre celebri artisti aprire il cuore alla sensibilità ferita di un ragazzo che non si sente "un vero cantante" ma che si esprime con tutto il suo cuore?

È una strana operazione, quella di Un amore così grande: un po' promozione turistica per la città di Verona, molto promozione musicale per Il Volo, con abbondanza di melodramma e di (foto)romanzo rosa.

Il film è molto curato dal punto di vista della fotografia e del montaggio - ma in totale aderenza ai canoni di un'estetica televisiva e pubblicitaria - ed è scritto e diretto da Christian De Mattheis con una mano registica che evidenzia il suo passato di storyboard artist ma anche i lunghi trascorsi nella serialità per il piccolo schermo generalista. Anche il cast è di provenienza principalmente televisiva, con volti noti al grande pubblico come Riccardo Polizzy Carbonelli e Franco Castellano, ma il giovane attore protagonista, Giuseppe Maggio, è davvero poco credibile nei panni di Vladimir, soprattutto quando apre bocca per cantare doppiato (in carente playback) dal cantante "classico pop" Piero Mazzocchetti.

In realtà è tutto un contorno drammaturgico per Il Volo, che appare sia in concerto (e attraverso i manifesti delle loro tournee, da Pietroburgo all'Arena di Verona), che in alcune scene in cui si cerca di evidenziarne l'ironia e l'atteggiamento informale, all'interno dell'universo rigidamente formale della lirica.

Se Un amore così grande era un tentativo di rendere il trio più simpatico e accessibile, è davvero poco riuscito: la cornice narrativa è debole e pretestuosa, le apparizioni de Il Volo sono brevissime e ripetitive, l'interazione del trio è priva di qualunque spontaneità, la trama è più melensa che melò, e i dialoghi non sono all'altezza delle celebri arie intonate nel corso del film, assai efficaci anche al netto dell'enfasi da palcoscenico lirico.

Sei d'accordo con Paola Casella?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 26 settembre 2018
Martina

Commovente e bello 

mercoledì 26 settembre 2018
Martina

Film da vedere assolutamnete! Musica bellissima, storia vera ed appassionante, una bella sorpresa!!!

Frasi
I ragazzi de Il volo mi hanno offerto di cantare a una serata di beneficenza. Se canterò, canterò per te.
Una frase di Wladimir (Giuseppe Maggio)
dal film Un amore così grande - a cura di MYmovies.it
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati