Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
giovedì 17 gennaio 2019

Articoli e news David Coco

48 anni, 25 Ottobre 1970 (Scorpione), Catania (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Foto Articoli e news Trailer Dvd CD Frasi celebri

Intervista alla regista esordiente Mirca Viola e al cast del film.

L'Amore fa male, visita sul set siciliano

L'Amore fa male, visita sul set siciliano Esterno Notte. Catania. In una terrazza sul mare, a pochi passi dalla sabbia dorata della Plaja, sotto una splendida luna piena, un gruppo di parenti riunitisi dopo tanto tempo brinda allegro ad un’occasione speciale: l’imminente matrimonio di zio Tonino (Salvo Saitta). Al fianco del futuro sposo, un po’ attempato, i due nipoti. Saro, un simpatico ed istrionico David Coco, con un look improbabile da pantaloni di lino color salmone, camicia a righe viola e lilla, scarpe di tela bianche, e sua cugina Elisabetta, una magrissima Nicole Grimaudo in pantaloni di shantung di seta e maglia all’americana. Tra gli ospiti, anche una solare Diane Fleri con capello corto spettinato e Stefania Rocca, capelli lunghi biondi, minigonna e calze a rete, appartata ed un po’ annoiata come vuole il suo ruolo. E soprattutto come vuole la regista, Mirca Viola, al suo esordio dietro la macchina da presa, messa da parte la corona da Miss e il lavoro di attrice, circondata da una troupe che risponde ad ogni sua richiesta. Tra prove di scena e inquadrature, caffè e bicchieri di acqua o vino, mentre un vento freddo, insolito per la stagione, costringe gli attori ad avvolgersi in coperte colorate tra un ciak e l’altro.
È un lido balneare di Catania a fare da set per una scena significativa del film L'amore fa male, prima regia di Mirca Viola, autrice anche della sceneggiatura insieme a Cinzia Panzettini. Una commedia al femminile che vuole raccontare le tante sfaccettature dell’amore, attraverso la storia di tre giovani coppie che da Roma (dove è ambientata la prima parte della storia) si spostano in vacanza in Sicilia in occasione del matrimonio di un parente. E sarà proprio la Sicilia, con il suo mare e il suo sole, a fare da catalizzatore nelle relazioni – ben più complicate che in apparenza – tra Nicole Grimaudo e Stefano Dionisi, Diane Fleri e Paolo Briguglia, Stefania Rocca e l’uomo sposato che l’ha lasciata sola, rendendola una mina vagante pronta alla detonazione.

Va in onda stasera su Raiuno la fiction diretta da Alberto Simone.

In nome del figlio: una storia drammatica raccontata con delicatezza

In nome del figlio: una storia drammatica raccontata con delicatezza È il 9 Novembre 1992. Per Gerarda e Pino Sciortino, genitori di Gianluca, un bambino nel pieno della vitalità dei suoi dieci anni, è una mattina come tutte le altre. Ma solo apparentemente. Gerarda, infatti, ha da poco lasciato il figlio a scuola quando viene sopraggiunta da un'improvvisa e inaccettabile notizia: Gianluca è in coma irreversibile. Un'emorragia cerebrale devastante provocata dalla rottura di un angioma sembra spezzare per sempre la vita del loro unico figlio. La diagnosi dei medici, scettica e scientifica, non lascia speranze. Eppure, per quanto distrutti dal dolore, i genitori del piccolo, armati di quell'immensa forza che solo l'amore è in grado di provocare, decidono di combattere quel destino beffardo che si è loro scagliato contro. Finché, quaranta giorni dopo il terribile verdetto, alla vigilia di Natale, avviene l'imprevedibile: Gianluca si sveglia dal coma ripetendo le parole di una canzone che sua madre gli sta facendo ascoltare: 'Dimmelo tu cos'è' di Antonello Venditti.

   
   
   


prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità